30, Novembre, 2022

Sei furti dal 2013 in un residence: i carabinieri rintracciano e denunciano il responsabile

Più lette

In Vetrina

A far luce sui furti iniziati nel mese di febbraio 2013 sono stati i carabinieri della stazione di Bucine. La refurtiva ritrovata in casa di un 58enne ammonta a 20.000 euro. Per lui è scattata la denuncia per furto aggravato

Dal mese di febbraio 2013 era riuscito a mettere a segno sei furti all'interno del residence Le case del borgo di Duddova, chiuso da tempo. I carabinieri della stazione di Bucine sono riusciti ad identificarlo e a denunciarlo in stato di libertà per furto aggravato. Si tratta di un 58enne di Bucine.

Nel corso di un servizio di controllo i carabinieri hanno fermato l'uomo e lo hanno trovato in possesso di alcuni oggetti rubati poco prima nel residence. La perquisizione effettuata nella sua abitazione ha permesso ai militari di ritrovare altra merce.

L'uomo è ritenuto il responsabile di sei furti messi a segno tra febbraio 2013 e marzo 2014. La refurtiva consisteva in utensili ed elettrodomestici per un valore complessivo di 20.000 euro. Per questo è stato denunciato per furto aggravato.

 

Articoli correlati