03, Luglio, 2022

IL SONDAGGIO DI VPOST

Dove vorresti fosse organizzato il mercato settimanale del tuo comune?

IL SONDAGGIO DI VPOST

Dove vorresti fosse organizzato il mercato settimanale del tuo comune?

Il sindaco Prizzon scrive a Renzi per segnalare i lavori per il plesso di Pergine: “Grazie per la disponibilità e la priorità dimostrata per le scuole”

Più lette

In Vetrina

Il primo cittadino di Pergine ha risposto alla lettera inviata dal Presidente del Consiglio alle amministrazioni comunali. Come il sindaco di Montevarchi, anche Paola Prizzon ha segnalato un edificio scolastico che richiede urgenti lavori di manutenzione straordinaria

“Caro Matteo, ti scrivo e ti ringrazio per farti carico delle gravi difficoltà che, meglio di tanti altri, puoi comprendere essendo stato sindaco come me”. Con queste parole si apre la lettera che il sindaco di Pergine Paola Prizzon ha inviato al Premier Renzi, come già fatto anche dal primo cittadino di Montevarchi nei giorni scorsi.
 
Prizzon ha segnalato l’edificio scolastico di Pergine come un plesso che ha necessità di urgente e particolare manutenzione straordinaria. “Spero che quanto hai scritto nella lettera ai sindaci venga attuato in tempi rapidi, poiché le aule che ospitano i nostri ragazzi, che in esse costituiscono il loro futuro di cittadini della Repubblica Italiana, devono essere accoglienti e decorose”, scrive il sindaco di Pergine nella nota.
 
Il plesso segnalato è situato in via Cinecittà e ospita la scuola Primaria e Secondaria di primo grado, già oggetto di un adeguamento alle normative per la sicurezza degli impianti. Il progetto attuale, però, prevede nuovi interventi per risolvere alcune gravi problematiche di natura igienico-sanitaria, come le infiltrazioni di acqua piovana, la realizzazione di una nuova pavimentazione, riqualificare energicamente l’edificio sostituendo i vecchi infissi e mettere in condizioni di sicurezza l’intonaco delle pareti esterne.
 
La spesa complessiva dei lavori ammonta a 300.000 euro, “la cui copertura finanziaria, ad oggi, è prevedibile solo con la sottoscrizione di un mutuo con un istituto bancario pubblico e/o privato”, scrive il sindaco. I tempi stimati per i lavori sono stati indicati in 90 giorni, da effettuare preferibilmente durante il periodo della chiusura estiva della scuola. “A questo però dobbiamo aggiungere i tempi tecnici per la redazione e approvazione del progetto esecutivo, la sottoscrizione del contratto di mutuo e l’affidamento dei lavori, valutabili in circa sei mesi”.
 
Quindi, l’opera di manutenzione straordinaria all’edifico di Pergine sarebbe ipotizzata per l’estate del 2015. “Ti ringrazio per la disponibilità, l’attenzione e la priorità che hai dimostrato sull’argomento scuola”, ha concluso il sindaco Prizzon nella lettera di accompagnamento al progetto, in cui specifica anche il carattere fortemente limitativo svolto dalle vigenti disposizioni in tema di patto di stabilità interno nei confronti dell'azione amministrativa.
 

Articoli correlati