28, Settembre, 2022

Continuano i lavori di ristrutturazione di Villa San Cerbone al Serristori: cambiano gli accessi

Più lette

In Vetrina

Da oggi, per consentire l’allestimento dei ponteggi, sono in vigore temporanee modifiche di accesso ad alcuni locali del presidio

Temporanee modifiche agli accessi dell'osepdale Serristori di Figline: sono in vigore a partire da oggi, venerdì 6 marzo, e sono state decise per completare il montaggio del cantiere che permetterà di continuare i lavori di restauro di villa San Cerbone, già iniziati in data 10 febbraio con la manutenzione delle strutture lignee del tetto.

I lavori di montaggio impalcature e gru, prevedono, per l’intera giornata di venerdì 6 marzo, la chiusura del primo ingresso di accesso al CUP e al front office, posto al piano terra dell’edificio, per permettere il rifacimento della facciata. Gli utenti potranno utilizzare l'ingresso vicino (distante 10 metri), con porta automatica, che assicurerà l'accesso sia agli utenti deambulanti sia ai non deambulanti.

Domenica 8 marzo, dalle ore 8,00 alle ore 19,00, sarà invece la volta della piazzetta antistante la facciata principale della Villa S. Cerbone, che resterà chiusa sempre per montaggio gru. Rimarrà invece fruibile il passaggio pedonale, quello dal parcheggio all'ospedale, e la zona portineria; il parcheggio per dipendenti sarà invece accessibile sia in entrata che in uscita solo dalla Senice, la strada di accesso all'ospedale.

Apposita cartellonistica vieterà la sosta lungo la strada parallela al parcheggio dipendenti. Sempre per motivi di sicurezza, le Suore del presidio non celebreranno nella giornata funzioni religiose in cappella.

 

Nessuna variazione invece per l'accesso al parcheggio dell'ospedale e relative vie di uscita, così come per la viabilità dei mezzi di soccorso.

Articoli correlati