07, Agosto, 2022

Carta Pegaso per i pendolari: anche per il 2019 il rinnovo è gratuito. Lo ha deciso la Regione

Più lette

In Vetrina

Si tratta della card necessaria per usufruire delle tariffe abbonamento Pegaso. La carta avrebbe dovuto costare 6 euro ogni tre anni, ma dal 2013 è a rinnovo gratuito. L’assessore Ceccarelli: “Un incentivo all’uso dei mezzi pubblici”

Sarà gratuito anche per quest'anno, per i pendolari valdarnesi e toscani, il rinnovo della Carta Pegaso: nel 2019, come accaduto negli anni precedenti, la card sarà rinnovata in maniera automatica e gratuita. Lo ha deciso la Giunta regionale approvando nel corso della sua ultima seduta una delibera nella quale si stabilisce che, come avviene ormai dal 2013, anche per l'anno in corso la Carta Pegaso sarà rinnovata senza il contributo di 6 euro ogni 3 anni che invece era originariamente previsto.

La Carta Pegaso è necessaria per poter acquistare l'abbonamento Pegaso, cioè l'abbonamento intermodale a tariffa ridotta pensato dalla Regione Toscana per venire incontro alle esigenze di chi utilizza quotidianamente più mezzi di trasporto pubblico per spostarsi.

"Si tratta di un provvedimento – ha commentato l'assessore regionale a trasporti e infrastrutture Vincenzo Ceccarelli – che anche attraverso questo piccolo contributo economico intende incentivare l'uso dei mezzi pubblici, puntando sempre più sull'integrazione dei servizi e rafforzando il rapporto di fidelizzazione con gli utenti".

I pendolari con la Carta in scadenza dovranno comunque recarsi nelle biglietterie delle aziende di trasporto interessate per rinnovare la tessera, ma il rinnovo verrà fatto senza chiedere alcun contributo: sarà infatti la Regione a rimborsare le aziende.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati