29, Settembre, 2022

A “Firenze Libro Aperto” è presente anche il Valdarno

Più lette

In Vetrina

Alla tre giorni che si sta tenendo alla Fortezza da Basso a Firenze presenti anche realtà valdarnesi

È presente anche il Valdarno a Firenze Libro Aperto, il primo festival nazionale del libro alla Fortezza da Basso. Tra gli stand infatti anche Andrea Boldi con "Il Grande assassino", il suo secondo thriller, dopo Il Redentore, e il quarto romanzo.

Lo scrittore valdarnese, che ha raggiunto le 1.000 copie in Valdarno, è nello stand della sua casa editrice Settore8 editoria di Levane.

Dopo le tante presentazioni anche questa occasione rappresenta un trampolino importante per Boldi che sta già terminando il terzo thriller.

"Oggi, dopo il successo del mio quarto romanzo, alla mia prima fiera del libro a Firenze – ha affermato – una forte emozione mi ha toccato il cuore. Quella del ricordo del mio babbo. È venuto a mancare prima che uscisse il mio primo libro. Oggi sono sicuro che sarebbe ancora di più orgoglioso di me".

Firenze Libro Aperto  continuerà fino a domenica 19 febbraio con incontri, serate, concerti.

 

Articoli correlati