29, Giugno, 2022

Concluso il Progetto Faisa, 55 donne straniere hanno imparato le basi della lingua italiana

Più lette

In Vetrina

Si è conclusa lo scorso 3 giugno, la seconda edizione del Corso FAISA svolto dal Comune di Montevarchi alla Bartolea ogni martedì e venerdì per aiutare le donne di origine straniera ad imparare la lingua italiana. Un corso che è possibile svolgere grazie alla preziosa collaborazione delle docenti Daniela Belardini, Stefania Serboli, Franca Frasi, Donella Burzi, Rosanna Marini, Rosanna Venuti, Mariella Bracci, Loretta Sestini.

Il corso, iniziato lo scorso marzo, aveva visto l’iscrizione di 75 donne delle quali hanno frequentato regolarmente in 55, provenienti da India, Marocco, Nigeria, Eritrea, Stri Lanka, Albania, Pakistan, Kenya, Cina, Egitto, Etiopia, Bangladesh, Afghanistan; spesso accompagnate da alcuni dei loro bambini piccoli, che venivano intrattenuti dalle insegnanti o da una volontaria della Caritas con diverse attività.

Delle donne che hanno partecipato al corso, 3 hanno fatto anche l’esame di lingua italiana ad Arezzo affrontandolo con successo. Durante il corso sono state svolte lezioni frontali che prevedevano l’insegnamento della lingua italiana, ma anche uscite didattiche al Cassero, alla Biblioteca Comunale e un intervento collettivo con l’assistente sociale Monica Bambi. Il corso FAISA rilascia un attestato simbolico per la frequenza e un omaggio offerto dall’amministrazione Comunale.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati