04, Dicembre, 2022

Teatro Excelsior di Reggello:
una stagione da non perdere

Più lette

In Vetrina

Dopo il grande successo del primo spettacolo, il sorprendente e inconsueto Wonderboom! di e con Stefano Cenci, continua la stagione senza prudenza del Teatro Excelsior di Reggello.
In arrivo il 2 dicembre Monjour, di e con Silvia Gribaudi, in cui danza, ironia, disegni e performance si uniscono in un cartoon contemporaneo che mette in scena una potente riflessione sull’inaspettata forza della fragilità umana.

Segue, poi, il 7 dicembre L’Angelo della Storia, il nuovo spettacolo di Sotterraneo, gruppo teatrale formatosi a Firenze con una lunga serie di riconoscimenti nazionali e internazionali. Torna nuovamente al Teatro Excelsior con un divertente lavoro definito una costellazione di aneddoti storici paradossali.

La stagione prosegue poi il 20 gennaio con il Teatro del Carretto e lo spettacolare – letteralmente- Pinocchio. Se per questa compagnia che viaggia in tutta Europa e nel mondo è la prima volta a Reggello, è invece diventato un amico Ascanio Celestini, che stavolta torna, il 3 febbraio, con Museo Pasolini per celebrare il centenario della nascita dell’autore.

In arrivo, poi, uno speciale mese di marzo, con due spettacoli che destano grande curiosità: il 3 marzo, Smarrimento, scritto e diretto dalla pluripremiata drammaturga e regista Lucia Calamaro per e con Lucia Mascino; e il 17 marzo, L’ultima estate. Falcone e Borsellino 30 anni dopo, di Claudio Fava, vincitore bando In-BOX 2022.

E infine, le ultime due date in cartellone per questa ricchissima stagione ci riporteranno nuovamente a dialogare con la storia e con l’umanità: il 5 aprile 2023 Liv Ferracchiati porta in scena Uno spettacolo di fantascienza. Quante ne sanno i trichechi, ironica decostruzione degli stereotipi di genere e del patriarcato. Il 5 maggio 2023 la stagione si concluderà con Les Moustaches e il loro La difficilissima storia della vita di Ciccio Speranza, miglior spettacolo al Roma Fringe Festival 2020.

È davvero – fortunatamente – senza prudenza questa stagione di teatro a Reggello, senza freni verso l’emozione, la sperimentazione e la scomodità di temi necessari.
Ma non finisce qui, perché da febbraio a marzo, il teatro si aprirà anche alla rassegna Tout Publìc: una serie di spettacoli pensati per tutta la famiglia.

I biglietti sono acquistabili online o presso la biglietteria del Teatro, dove è anche possibile approfittare di convenienti offerte natalizie: per chi il teatro lo vuole gustare e regalare anche a Natale!

Articoli correlati