21, Maggio, 2022

Vertenza FIMER: è convocata per il 22 gennaio la seduta del Consiglio comunale davanti lo stabilimento

spot_img

Più lette

Sabato 22 gennaio alle ore 14.30 si svolgerà la seduta del Consiglio comunale di Terranuova Bracciolini di fronte lo stabilimento FIMER, alla presenza del Presidente della Regione Eugenio Giani. Oggetto del Consiglio comunale sarà la situazione della società Fimer S.p.A. e del suo indotto; oltre all’intervento di Giani, la seduta sarà  integrata dalle parole dei lavoratori e delle rappresentanze sindacali.

 

“È necessario continuare a tenere alto il livello di attenzione su questa vertenza che coinvolge 450 dipendenti diretti e circa 350 tra l’indotto – ha spiegato il Sindaco di Terranuova, Sergio Chienni. Si tratta di una vertenza che coinvolge 800 famiglie valdarnesi, dunque un’incidenza molto importante sul nostro tessuto socio economico e i lavoratori sono assolutamente da supportare e noi continueremo a farlo sia da un punto di vista morale che sostanziale” – ha proseguito il primo cittadino.

“Abbiamo convocato un’audizione pubblica dei rappresentanti delle organizzazioni sindacali e dei lavoratori alla presenza anche del Presidente della Regione, che ringrazio per aver accolto il nostro invito. In questo momento il fattore tempo è prioritario, il Tribunale ha concesso 120 giorni, quota parte dei quali sono già decorsi, all’azienda; è assolutamente fondamentale che in un prossimo futuro, molto vicino, che venga presto trovata e attuata una soluzione concreta con l’ingresso di un nuovo investitore e con un piano industriale che risponda all’esigenza della continuità aziendale e del mantenimento dell’occupazione.”

“Invitiamo tutta la comunità valdarnese ad esser presente, per sostenere questa vertenza e gli interessi legittimi delle persone coinvolte”. 

Articoli correlati