26, Giugno, 2022

San Gimignano e Volterra: continua la visita degli studenti americani. E poi la neve

Più lette

In Vetrina

Gli studenti dell’Itc Severi di San Giovanni stanno continuando a mostrare l’Italia ai ragazzi americani. Tutti insieme a Volterra e San Gimignano. Prima però incontro con il sindaco Viligiardi. Poi gita al Corno alle Scale

Gli studenti dell’Itc Severi continuano a mostrare l’Italia ai loro partners americani. La giornata di Mercoledì è stata dedicata alla visita di San Gimignano e Volterra. Le due splendide località medioevali hanno suscitato molto interesse ed attenzione da parte del gruppo americano di Corning.

Le torri di San Gimignano, il centro storico, il bel centro di Volterra ed il suo palazzo civico hanno rinnovato l’amore degli studenti di Corning verso l’Italia. Ad accompagnare la visita guidata un gruppo di docenti dell’Itc sempre attivi e partecipi di queste belle iniziative. I professori Stefano Cirillo e Roberto Checchi, le professoresse Dora Lombardi, Annamaria Cenni e Cristina Camici, insieme al professore Emanuele Bani hanno svolto il ruolo di ciceroni e intrattenitori in questo tour per le bellezze medioevali della Toscana.

Prima di partire, però, il gruppo è stato ricevuto nel palazzo comunale di San Giovanni dal sindaco Maurizio Viligiardi che ha voluto conoscere personalmente gli studenti americani, si è informato dei loro problemi e del loro stato e ha fatto gli auguri per un positivo proseguimento della esperienza in città.

La visita del gruppo degli studenti di Corning in Valdarno si sta rivelando per molti di loro non solo bella e divertente, ma estremamente istruttiva dal lato storico, geografico e sociale. Ancora una volta questa esperienza ha permesso di rafforzare l’amicizia tra la città di San Giovanni e quella di Corning, unite da un patto di gemellaggio.

Giovedì il tour è continuato al Corno alle Scale. Nonostante il tempo non eccezionale i giovani americani ed i ragionieri sangiovannesi si sono impegnati tutto il giorno in esibizioni sulla neve rafforzando le loro abilità o, come in alcuni casi, apprendendo i fondamentali dello sci e poi divertendosi scorrazzando sulle piste.

Il buon cibo della montagna tosco emiliana ha fatto sì che gli studenti trascorressero una ottima giornata in allegria con esercizio fisico e giusto divertimento.

 

Articoli correlati