26, Maggio, 2022

Primarie del Pd: vincono Enzo Cacioli, Giulia Mugnai e Pietro Tanzini. Nei Comuni unici passano i volti nuovi

spot_img

Più lette

A Bucine Pietro Tanzini ha la meglio su Valerio Menchiari. A Castelfranco Piandiscò fa man bassa di voti Enzo Cacioli rispetto al sindaco uscente Rita Papi. Risultato contrario anche per l’ex sindaco Riccardo Nocentini. A Figline Incisa Giulia Mugnai passa le primarie. Alta l’affluenza alle urne

Per i Comuni unici i cittadini nelle primarie del Pd hanno deciso di voltare pagina e hanno scelto i volti nuovi: a Castelfranco Piandiscò ha stravinto Enzo Cacioli, a Figline Incisa Giulia Mugnai. A Bucine Pietro Tanzini ha avuto la meglio su Valerio Menchiari.

A Castelfranco Piandiscò, dunque, Enzo Cacioli ha avuto un plebiscito: su 2437 votanti ha ottenuto 1672 voti pari al 69 %, mentre Rita Papi 737 pari al 31%. In tutto si sono recati alle urne in 2437. Cacioli ha fatto man bassa di consensi.

"È una vittoria per la popolazione, per la democrazia – ha affermato a caldo – per la partecipazione e per il partito democratico che è riuscito a coinvolgere la gente. Questa è una speranza grande per costruire insieme il nuovo Comune unico grazie all'entusiasmo di tanti giovani, tante donne, tante persone. Adesso si apre una fase nuova".

A Figline Incisa vince la giovane Giulia Mugnai con il 56% delle preferenze, pari a 1683 voti. Riccardo Nocentini ha ottenuto 1312 voti pari al 44%. Alta l'affluenza: in tutto il comune hanno votato 3024 persone: 1295 a Incisa, 1544 nei tre seggi di Figline e 185 al Matassino.

"È stata una grande affermazione. Non mi aspettavo tutto questo. Da domani lavorerò per l'unità del partito. Sento tutto il peso e tutta la responsabilità di questi voti. Sicuramente stanotte non dormirò", sono state le prime parole di Giulia Mugnai.

A Bucine passa le primarie Pietro Tanzini con 835 voto pari al 59,18%. Valerio Menchiari ottiene 576 consensi pari al 40,82%.

"Questa non è una vittoria solo mia, ma di un “Noi”, costituito da ragazze, ragazzi, donne e uomini con la passione di riscoprire la vera politica fatta di gesti sinceri. A Bucine ha vinto la partecipazione dei cittadini e l’impegno dei giovani della mia squadra. Un grazie a tutti" – ha commentato Tanzini – "È stata una campagna tiratissima, dove, nonostante i metodi antichi di far politica, ha vinto la trasparenza e la verità. La grande risposta di consensi da Bucine mi impegna a trovare soluzioni agli effetti della crisi economica e sociale, così come a riscoprire la funzione educativa della comunità, a cominciare dalle frazioni. Nell’amministrazione c’è posto per le migliori risorse, purché animate da speranza e impegno. Per Valerio Menchiari ho la richiesta di continuare a impegnarsi nel partito al servizio della comunità".

Monica Campani, Federica Crini, Eugenio BIni

Articoli correlati