25, Giugno, 2022

Pari nel derby della Valdambra. Il Reggello spreca e chiude sul 2-2

Più lette

Finisce 2-2 tra Badia Agnano e Ambra, con la squadra di Garozzo che scivola al terzo posto. Vince la Traiana, perde il Vaggio Piandiscò. Reggello sul 2-0 fino al recupero, poi con due autoreti regala il pari al Galluzzo. bene l’Ideal Club, 2-0 alla Settignanese. Pesante sconfitta per l’Olimpia Palazzolo

Finisce 2-2 il derby tra Badia Agnano e Ambra che conferma la quasi-imbattibilità dei giallorossi tra le mura amiche, dove sono stati superati una sola volta in stagione. Vantaggio dei padroni di casa dopo due minuti con Lignoli, bomber Gregucci pareggia i conti al 26’ con un colpo di testa vincente. All’81’ Pianigiani riporta in vantaggio il Badia Agnano nel frattempo rimasto in dieci. È Menchetti, entrato nella ripresa al posto di Rossi, a trovare il gol del pari allo scadere. L’Ambra scivola dal secondo al terzo posto.

Torna alla vittoria la Traiana, 1-0 sul campo del fanalino di coda Bettolle. I terranuovesi faticano nel primo tempo e per due volte i padroni di casa sfiorano il gol. Nella ripresa è invece la Traiana a fare la partita, di Casalini, al 48’, il gol che la decide. I valdarnesi consolidano il quinto posto. Cade invece il Vaggio Piandiscò, 1-0 a Torrita. A decidere è la rete su punizione messa a segno da Ghini al 7’. Gli amaranto, in formazione ampiamente rimaneggiata, creano poche occasioni e il risultato non cambia. La squadra di mister Mascagni resta al terzultimo posto.

Importante vittoria per l’Ideal Club Incisa che supera 2-0 la Settignanese nello scontro diretto in zona playoff. Risultato che riporta i valdarnesi al quinto posto con 34 punti. Si fa raggiungere invece la Resco Reggello, che dopo esser passata in doppio vantaggio chiude sul 2-2 il confronto interno con l’Audace Galluzzo. Vantaggio reggellese al 25’ con il solito Natale, la squadra di Miliani domina la prima metà di gara e nella ripresa trova il raddoppio con Butera. A dieci minuti dalla fine il Galluzzo resta in dieci. Scadono i 90 minuti regolamentari, sembra fatta per la Resco. Poi Barletti sbaglia la deviazione di testa e al 91’ insacca nella propria porta, due minuti più tardi il portiere Zgura va per il rinvio di pugno, colpisce male e trova il secondo autogol in due minuti. Sconfitta pesante per l’Olimpia Palazzolo, battuta 2-1 dal San Piero a Sieve nello scontro diretto tra le ultime due della classe. In fondo alla classifica ci restano dunque i valdarnesi che vedono gli avversari scappare a +3.
 

Articoli correlati