26, Giugno, 2022

L’Aquila Montevarchi si è aggiudicata il primo posto al progetto “ESport”

Più lette

L’Aquila Montevarchi si è aggiudicata il primo posto al progetto “ESport”, indetto dalla Lega Pro in partnership con WeArena Entertainment. Gli esports, conosciuti anche come gaming competitivo, sono una forma di competizione elettronica organizzata che avviene tramite videogiochi e coinvolgono videogiocatori professionisti, semiprofessionisti o amatoriali che si affrontano, come individui o come parte di una squadra, per superare la concorrenza degli avversari.

I player delle società di Lega Pro stati selezionati non solo sulla base della qualità di gioco, ma anche sulle caratteristiche personali, riscontrabili su una forte componente etica, professionale e comunicativa e hanno o la possibilità di professionalizzarsi all’interno del club di riferimento grazie a un calendario di attività mirate che comprendono sessioni di coaching ricorrenti, allenamenti in diretta streaming, oltre a eventi competitivi.

Alla fine, dopo una quattro giorni di sport e workshop, all’Aquila Montevarchi è stato riconosciuto il premio “Miglior progetto ESport Eseriec 2022″  e vinto con esso anche  una borsa di studio , che andrà a uno dei giovani del team per poter studiare in uno dei college americani più accreditati e diventare un player mondiale.

 

Articoli correlati