01, Luglio, 2022

Mille euro di multa alla Sangio, 300 al Montevarchi

Più lette

Mano pesante del Giudice sportivo: stangata sul Marzocco per lo scoppio di un petardo, sanzione anche per i rossoblù con mister Picchioni squalificato per due giornate

Mille euro di multa per il SanGiovanniValdarno, 300 all’Aquila Montevarchi. Il bollettino del Giudice sportivo porta brutte notizie e sanzioni pesanti per le due società valdarnesi. I rossoblù dovranno fare a meno anche di mister Picchioni, squalificato fino al 21 marzo.

È una vera stangata quella sulla Sangio, multata – si legge nelle motivazioni – “per accensione di un fumogeno a inizio gara e per scoppio di un petardo all’interno della recinzione della tribuna senza conseguenze” durante il derby di Castelnuovo giocato domenica scorsa, con l’aggravante di giocare in campo avverso e con recidiva specifica. I 300 euro al Montevarchi sono invece a sanzionare il “contegno offensivo verso il direttore di gara” e “per aver divelto due cartelloni pubblicitari posizionati sulla rete di recinzione” nel corso della partita di domenica a Cesa.

Aquila Montevarchi che dovrà rinunciare a mister Gianni Picchioni per le prossime due giornate: il tecnico rossoblù è stato squalificato fino al 21 marzo. È andata peggio ad Andrea Borgogni, assistente allenatore dell’Ambra squalificato fino al 4 aprile poiché, spiega il Giudice, “a fine gara offendeva il commissario di campo”.

Quanto ai giocatori, due giornate di stop imposte a Cosimo Stefanelli della Castelnuovese, altrettante a Savio Lalletti della Sangiustinese che domenica prossima dovrà fare a meno anche dell’altro espulso, Emanuele Marzi. Sempre in Promozione, una giornata a Simone Cuccaro dell’Arno Laterina.
 

Articoli correlati