07, Dicembre, 2021

Il Prefetto di Arezzo a Loro Ciuffenna in visita istituzionale. Consegnati riconoscimenti a enti e associazioni

spot_img

Più lette

Cerimonia ufficiale di ringraziamento, ieri, dell’Amministrazione comunale di Loro Ciuffenna a tutti gli enti e le associazioni che, a vario titolo, hanno reso possibile l’apertura e il funzionamento del centro vaccinale lorese. Alla cerimonia ha presenziato il Prefetto di Arezzo, dottoressa Maddalena De Luca, per la prima volta in visita istituzionale nel comune di Loro Ciuffenna.

Il Prefetto è stato accolto dal Sindaco Botti e poi, insieme al Presidente della Conferenza zonale dei Sindaci del Valdarno e alla Dottoressa Patrizia Castellucci, direttrice della zona distretto Asl Toscana sud-est, ha visitato il centro vaccinale allestito presso l‘Auditorium comunale, dove è stato illustrato il funzionamento dell’hub alla presenza dello staff medico-infermieristico.

Poi la cerimonia nei locali della Filanda dove, dopo i saluti e i ringraziamenti istituzionali e la proiezione di un video rappresentativo del territorio, è stato presentato un progetto elaborato dall’Amministrazione comunale diretto ad analizzare le azioni tecnico-amministrative intraprese durante il periodo di emergenza covid, al fine di trarne utili indicazioni laddove sia necessario fronteggiare eventi emergenziali.
Sono state quindi conferite targhe di riconoscimento ad enti e associazioni del territorio che hanno preso parte alla campagna vaccinale e stanno rendendo ancora possibile il corretto svolgimento delle procedure di vaccinazione.

“In questo periodo – ha detto il sindaco di Loro, Moreno Botti – il lavoro di squadra è stato fondamentale ed è questo spirito di collaborazione che ha reso possibile questo risultato. Il lavoro di ognuno, finalizzato all’efficienza del centro vaccinale di Loro Ciuffenna, è prezioso e fondamentale e questo ringraziamento è doveroso perché è un onore far parte di questa comunità”.

A lui sono seguite le parole del Prefetto dottoressa De Luca: “Ho molto apprezzato l’importante lavoro svolto nel periodo di pandemia, la grande sinergia che c’è stata tra i vari attori, personale sanitario, associazioni di volontariato, amministrazione locale. Ritengo, altresì, particolarmente rilevante l’iniziativa dell’Amministrazione Comunale riguardante il Progetto di individuazione di obiettivi da perseguire per garantire la continuità amministrativa in situazioni emergenziali”.

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati