27, Giugno, 2022

Inaugurato il primo tratto della pista ciclabile. Il secondo sarà realizzato dalla Provincia

Più lette

In Vetrina

Il primo tratto, dal ponte Pertini al cavalcavia dell’autostrada, è stato realizzato dal comune di San Giovanni. Il secondo, invece, sarà ad opera della Provincia di Arezzo entro settembre

L'iter per la realizzazione del primo tratto della pista ciclabile tra il ponte Pertini e il sottopasso autostradale a San Giovanni è iniziato nell'agosto 2012. Adesso l'opera è stata terminata e inaugurata. Spesa quasi 100.000 euro. Il secondo tratto, invece, quello che conduce fino alla Badiola, verrà fatto dalla Provincia di Arezzo entro il mese di settembre.

"È un tratto che mette in sicurezza buona parte del percorso che da Santa Maria Badiola porta fino al ponte Pertini. Ma si tratta anche di un abbellimento dell'ingresso in città. Abbiamo dato più respiro alla strada, con l'illuminazione ha un aspetto migliore rispetto a prima. Non solo dunque messa in sicurezza ma anche una maniera per rendere la zona più bella".

Questo per il primo tratto. Il secondo, invece, dovrà attendere ancora qualche mese, almeno fino a settembre. A realizzarlo sarà la Provincia di Arezzo.

"Con la Provincia abbiamo concordato che una parte delle risorse che erano destinate ad una rotatoria all'interno della variante alla Sr69 sarebbero state spostate per la pista ciclabile. L'opera dunque rientra nell'appalto per la variante. I tempi sono quello per l'intervento complessivo. La Provincia ha promesso che sarà comunque terminata entro settembre".

Articoli correlati