16, Gennaio, 2022

Il Comune unico sottoscrive un accordo per il risparmio energetico, il contenimento dei costi e la sostenibilità ambientale

spot_img

Più lette

L’amministrazione comunale ha aderito a ‘Consip servizio luce 2’, la proposta con la quale Enel Sole si è aggiudicata la gara indetta dalla società per azioni del Ministero dell’Economia e delle Finanze che opera al servizio esclusivo delle pubbliche amministrazioni. 4.000 corpi illuminanti che puntano sul risparmio energetico e al miglioramento delle prestazioni

Il Comune unico Figline e Incisa Valdarno ha siglato un accordo per il risparmio energetico.È entrato infatti in vigore il contratto con Enel Sole grazie all’adesione da parte dell’amministrazione comunale a “Consip Servizio Luce 2”, la proposta con la quale Enel Sole si è aggiudicata la gara indetta da Consip, la società per azioni del Ministero dell'Economia e delle Finanze che opera al servizio esclusivo delle pubbliche amministrazioni.

"Attraverso la sottoscrizione di questo accordo che prevede la fornitura di energia elettrica, la riqualificazione energetica e la gestione degli impianti di illuminazione pubblica dell’intero territorio comunale, il Comune di Figline e Incisa Valdarno ha affidato ad Enel Sole s.r.l. oltre 4.000 corpi illuminanti puntando al risparmio energetico e al miglioramento delle prestazioni illuminotecniche. Il restyling, a cui Enel Sole contribuirà con un investimento complessivo di circa 500 mila euro, somma comprensiva di circa 140 mila euro stanziati dal Comune Unico e finanziati con contributo della Regione Toscana, consisterà nell’installazione di oltre 1.400 apparecchi ad alta efficienza, che consentiranno di risparmiare energia e costi di gestione con una migliore resa illuminotecnica".

Analogo intervento verrà effettuato su altri 1.700 apparecchi. Secondo l'amministrazione comunale si tratta di operazioni che offriranno ai cittadini un servizio più efficiente e una riduzione dei consumi energetici con i conseguenti benefici ambientali.

Articoli correlati