28, Giugno, 2022

Galli, vietato sbagliare contro Asciano. La Fides cerca il colpo a Grosseto

Più lette

In Vetrina

Terranuovesi impegnati in casa contro la penultima della classe. Servono due punti per difendere il quinto posto. Per i montevarchini c’è lo scontro salvezza sul difficile parquet maremmano. San Miniato-Synergy rinviata al 5 febbraio

Il Galli Terranuova vuole consolidare il quinto posto nella sfida interna più che alla portata contro Asciano, penultima della classe. Fides in trasferta a Grosseto a caccia di due punti fondamentali per la corsa alla salvezza. Questi gli impegni delle due valdarnesi in campo nel fine settimana per la seconda di ritorno con l’obiettivo di replicare le prime vittorie stagionali arrivate proprio alla seconda giornata di andata. Rinviata al 5 febbraio invece la sfida tra Etrusca San Miniato e Synergy.
 
Fu tutto facile per il Galli ad Asciano lo scorso 13 ottobre, quando i valdarnesi si imposero 46-76. Altri 30 punti di scarto non servono, ma la vittoria è obbligatoria per la squadra di coach Nardi, risalita in zona di alta classifica grazie alla preziosa vittoria dell’ultimo turno contro Vaiano. Asciano è ancora fermo a quota 6 ma guai a sottovalutare i senesi capaci, la scorsa giornata, di superare la Virtus Siena in un derby che ha riportato entusiasmo nell’ambiente. Si gioca domani alle 21.15.
 
A Grosseto si assegnano punti pesanti: i padroni di casa ne hanno bisogno per tenersi al di sopra della zona playout, la Fides per evitare di restarci invischiata. Maremmani reduci da tre sconfitte consecutive, montevarchini da ben cinque. Per questo la squadra di coach Righeschi cerca di ripetere l’exploit dell’81-73 che al termine della gara di andata regalò il primo successo stagionale. Grosseto ritrova Mencarelli e Conti, assenti nell’ultima giornata. In forse Roberti e Furi. Nella Fides fuori lo squalificato Biccucci. Palla a due domenica alle 18.
 

Articoli correlati