02, Luglio, 2022

IL SONDAGGIO DI VPOST

Dove vorresti fosse organizzato il mercato settimanale del tuo comune?

IL SONDAGGIO DI VPOST

Dove vorresti fosse organizzato il mercato settimanale del tuo comune?

“E ora avanti, insieme”: Rita Papi e il comitato promotore delle primarie presentano le linee guida

Più lette

In Vetrina

Esperienza, innovazione e unità di intenti: le linee guida di Rita Papi per le primarie del 9 marzo. Il comitato organizzatore invita ad andare a votare

"Con le prossime elezioni amministrative i cittadini di Faella, Castelfranco, Piandiscò, Vaggio, Matassino e delle località vicine, eleggeranno il Sindaco ed un'unica amministrazione, a seguito del processo di fusione che ha portato alla nascita del Comune di Castelfranco Piandiscò. Per prepararci a questo appuntamento abbiamo proposto con convinzione lo strumento delle  primarie quale mezzo di partecipazione, trasparente e democratico, per conoscere e scegliere le persone a cui affidare la guida del comune". Così Rita Papi, sindaco uscente, e il comitato promotore delle primarie presentano le linee guida e invitano i cittadini ad andare a votare. La decisione nel corso della riunione che si è tenuta a Castelfranco.
 
L'esperienza:

"Riteniamo che l’ esperienza sia un requisito fondamentale per chi sarà chiamato a concretizzare il processo in corso. E crediamo sia necessario affidare la guida del comune a chi dispone di esperienza e collaudata capacità, che sia in grado di unire e valorizzare le risorse disponibili, di garantire risposte puntuali, servizi economici ed efficienti, di mettere in cantiere le opere necessarie per la difesa ed il progresso del nostro territorio".
 
L'innovazione:

"Crediamo nel rinnovamento vero della politica e siamo convinti che a tutti i livelli si debba forse discutere un po’ di meno e fare di più. La situazione generale, a tutti  nota, esige sicuramente  un ulteriore impegno e un cambio di marcia. Pensiamo che la buona politica  sia quella capace di  dare risposte certe e risultati concreti, nell’irrinunciabile rispetto delle regole democratiche e della dignità delle persone, pregiudiziali che ci distinguono come  Partito Democratico. Vogliamo mettere in campo una proposta moderna, capace di interpretare la visione aperta e plurale che esige la società di oggi e siamo convinti che tali obiettivi possono essere perseguiti solo  attraverso un' alleanza di centrosinistra con tutte le forze democratiche e progressiste presenti nel nostro territorio".

"Avanti insieme":

"Noi riteniamo fortemente  che nel nostro comune, nella nostra collettività, non debbano esserci periferie. Riteniamo che occorra rafforzare i collegamenti e gli scambi tra  i territori e le realtà esistenti in modo che ciascuna di essi possa rappresentare una risorsa per tutti ed esprimere al meglio la propria vocazione. Il comune deve continuare ad essere il motore delle nostre comunità, a pensare ogni possibile progetto per il sostegno ed il rilancio dell’economia locale e creare opportunità per le giovani generazioni e per le famiglie. Per questo servono infrastrutture, servizi efficienti, accessibili e ben distribuiti, per  questo serve che ogni comunità abbia gli strumenti per crescere e svilupparsi".
 

 

Articoli correlati