01, Luglio, 2022

Derby per il Marzocco, al “Virgilio Fedini” arriva la Bucinese

Più lette

In Vetrina

Azzurri in campo per vincere e continuare a sperare di conquistare un posto nei play-off, per gli arancioverdi di Cocollini la priorità adesso è guardarsi le spalle. Calcio d’inizio alle 15, partita dall’esito molto incerto

Derby al "Virgilio Fedini" di San Giovanni, dove alle 15 gli azzurri di mister Benedetti ricevono la visita della Bucinese, per una sfida che per entrambe le compagini, al di là del prestigio  che ha il vincere un derby, è molto importante, visti anche i risultati e la posizione in classifica attuale.

Il SanGiovanniValdarno, che in casa non vince dal lontano 10 novembre, è reduce dalla sconfitta di due settimane fa con il San Donato (nel neutro di Scandicci) e dal pareggio in casa del Porta Romana, risultati che l'hanno allontanato dai play-off, tuttavia ancora alla portata (la società non nasconde di crederci  ancora mentre obiettivamente la conquista del primo posto pare essere cosa ormai non più possibile), ma per continuare a sperare è obbligatotorio  fare punteggio pieno.

Tre sconfitte di fila e appena tre punti conquistati in un girone di ritorno ormai alla metà (quella in programma è la settima giornata) hanno visto la Bucinese, che aveva conquistato
il titolo platonico di campione d'inverno, perdere molte posizioni in classifica e adesso i valdarnesi, con soli due punti di vantaggio sulla zona play-out, si vedono costretti  a doversi guardare le spalle e, in caso di sconfitta, la situazione potrebbe diventare maledettamente complicata.

Nelle file dei padroni di casa  recuperati  Muscas e Lepre, che in settimana avevano lamentato qualche fastidio, mentre nelle file ospiti assente Pestelli perchè appiedato dal giudice sportivo, al suo posto probabile l'impiego dell'ex Bega, mentre circa la presenza di Simoni, anch'egli ex, una decisione sarà presa solo poco prima del fischio d'inizio. 

Come avviene per tutti i derby si tratta di un match il cui esito è difficile da pronosticare: di certo le due squadre si affronteranno a viso aperto, per tre punti fondamentali.
 

Articoli correlati