03, Luglio, 2022

IL SONDAGGIO DI VPOST

Dove vorresti fosse organizzato il mercato settimanale del tuo comune?

IL SONDAGGIO DI VPOST

Dove vorresti fosse organizzato il mercato settimanale del tuo comune?

Dal 3 marzo chiude la biblioteca comunale per consentire il trasloco dei libri nella nuova sede della Ginestra

Più lette

In Vetrina

Inizia la fase finale del trasferimento della biblioteca comunale di Montevarchi dalla sede attuale di via dei Mille al nuovo polo culturale della Ginestra. Dal 3 marzo sarà aperta una stanza sorvegliata per lo studio e la lettura dei libri nella ex sede distaccata del Tribunale

Lunedì prossimo, 3 marzo, la biblioteca comunale di Montevarchi in via dei Mille chiuderà per consentire lo spostamento di tutti i libri e dei volumi nella nuova sede del centro culturale “Ginestra, fabbrica della conoscenza”. È un ulteriore passo verso il completamento e l’apertura del nuovo polo culturale della città.
 
Obiettivo è l’apertura della Ginestra nel mese di maggio: due mesi che serviranno per revisionare e riordinare il patrimonio librario e per permettere che il materiale, le attrezzature e le suppellettili della biblioteca siano predisposte per il trasloco. Sospesi, quindi, tutti i servizi: prestito locale e interbibliotecario, consultazione e lettura, archivi storici e molti altri.
 
Ma per cercare di creare il minor disagio possibile agli utenti abituali, l’amministrazione comunale ha predisposto una sala sorvegliata per lo studio e la lettura di libri presso i locali che ospitavano la sede distaccata del Tribunale, con il seguente orario di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13 e dalle 14 alle 19, il sabato dalle ore 9 alle 13.
 
Inoltre, al fine di agevolare il rientro dei libri in prestito, sarà consentito agli utenti di effettuare la restituzione presso la sede in Via dei Mille. In occasione della chiusura dell’attuale edificio della biblioteca, che ospiterà poi i lavori per la realizzazione del nuovo Urban Center, sarà organizzato un evento finalizzato all’apertura del nuovo Centro Culturale, con il coinvolgimento degli utenti della biblioteca e della cittadinanza.

“L’apertura del nuovo centro “Ginestra, fabbrica della conoscenza” è parte integrante di un processo di riqualificazione urbana della città, oltre che di crescita culturale della nostra comunità”, ha fatto sapere l’amministrazione di Montevarchi.
 

Articoli correlati