26, Giugno, 2022

Centro Sportivo Borgonovo: appena inaugurato e già da risistemare. Lavori alla copertura e un nuovo deposito

Più lette

In Vetrina

Il Centro Sportivo Borgonovo di Incisa è stato inaugurato pochi mesi fa. Ma ha già vistosi problemi, a cominciare dalla copertura degli spogliatoi e dalla mancanza dell’allacciamento gas-metano. L’amministrazione al lavoro: verrà realizzato anche un nuovo deposito.

È stato inaugurato a ottobre ed è già da risistemare. Il Centro Sportivo di Mezzulle è stato intitolato a Stefano Borgonovo, ospita attività per diversamente abili ma presenta già vistosi problemi.

A cominciare dagli spogliatoi e dalla mancanza di un allacciamento al metano. Per questo l’Amministrazione comunale sottolinea che le procedure di attivazione dell’allacciamento gas-metano sono tuttora in corso e riguardano l’associazione a cui è stato affidato il Centro (Fun Tennis) e il gestore del servizio (Toscana Energia).
I ritardi sono principalmente dovuti alla modifica delle procedure di attivazione del servizio, per la cui accelerazione l’Ufficio Lavori Pubblici del Comune di Figline e Incisa Valdarno si è interessato anche di recente attraverso Eni e Toscana Energia.

Il Centro sportivo “Borgonovo” è stato inaugurato lo scorso 19 ottobre dopo un intervento di ristrutturazione per l’abbattimento di barriere architettoniche e per la realizzazione di una rampa di raccordo tra i terreni di gioco, in particolare del campo in erba sintetica destinato alle attività di calcetto e tennis ed un altro in cemento dedicato anche a pallavolo e basket.

L’intervento sulla struttura – che è già dotata di spogliatoi – ha previsto inoltre la realizzazione di una piattaforma per un chiosco, oltre ad altre sistemazioni esterne propedeutiche all’utilizzo del centro stesso: l’importo dei lavori della prima tranche si è aggirato sui 55mila euro, ma è stato ricevuto anche un finanziamento dalla Regione Toscana per circa 31mila euro nell’ambito di importanti risorse specificamente destinate all’abbattimento delle barriere architettoniche.

Intanto il Comune di Figline e Incisa Valdarno, in collaborazione con l’associazione Fun Tennis, darà il via entro poche settimane a nuovi interventi per migliorare la copertura degli spogliatoi e per la realizzazione di una struttura prefabbricata in legno per agevolare le attività sportive.   

Articoli correlati