30, Giugno, 2022

Castelnuovese-Sangiovannese, il derby che mette in palio la seconda posizione

Più lette

In Vetrina

La due squadre stanno vivendo un momento differente (gli amaranto reduci da una sconfitta e due pareggi, gli azzurri arrivano da tre vittorie di fila), in palio in questo derby la seconda posizione

Il “Luca Quercioli” di Castelnuovo ospita il derby Castelnuovese-Sangiovannese, sfida che è anche il big-match della decima di ritorno, dal momento che si affrontano la seconda e la terza della classe, separate fra di loro da un solo punto.

Le due squadre stanno vivendo una situazione diversa: gli amaranto vengono da una sconfitta e due pareggi e sono in cerca del riscatto, mentre il Marzocco ha alla spalle tre vittorie di fila e cercherà la quarta, con lo scopo di  insediarsi da solo in seconda posizione. Castelnuovese-Sangiovannese non è certo una partita come tutte le altre e la particolare situazione in classifica di certo contribuirà a darle maggiore pepe e, considerato poi che il pareggio non serve a nessuno, le premesse sono per una partita giocata a viso aperto.

In casa amaranto dovrebbero tornare in campo regolarmente sia Sternini che Vigni, mentre non ci sarà  perché appiedato dal giudice sportivo Manuel Mugnai e sono due le opzioni al vaglio di mister Rigucci: il 4-3-3 con tridente Vigni-Vangi-Iacona o il più prudente 4-4-2, con Collini titolare a centrocampo e Iacona in panchina. Nessun assente si registra invece nelle file degli azzurri (al cui seguito sono previsti quattrocento sportivi) e  anche Morelli e Romanelli, che in settimana avevano lamentato qualche acciacco, saranno regolarmente a disposizione di mister Benedetti.

 

 

Articoli correlati