28, Gennaio, 2022

Pirelli: sul destino dello stabilimento incontro in Regione poi al Ministero

spot_img

Più lette

Cgil, Cisl e Uil e le rappresentanze dei dipendenti il prossimo 9 gennaio incontreranno in Regione Toscana l’assessore Simoncini e il presidente Rossi. Il 14 gennaio, poi, tutto si sposterà al Ministero

Si intensifica l'azione dei sindacati per scongiurare il passaggio dello Steelcord, la produzione della cordicella metallica, dallo stabilimento figlinese della Pirelli alla multinazionale belga Bekaert e per tutelare il posto di lavoro di 390 lavoratori oltre a quelli che operano nell'indotto.

Il prossimo 9 gennaio alle 12.00 Cgil, Cisl, UIl e le rappresentanze dei dipendenti incontreranno in Regione l'assessore Gianfranco Simoncini e il presidente Enrico Rossi. Il 14 gennaio, poi, l'incontro si sposterà al Ministero dello sviluppo economico.

L'acquisizione da parte di Bekaert della produzione dello Steelcord è considerata la fine per lo stabilimento di Figline della Pirelli.

Articoli correlati