25, Giugno, 2022

Sammezzano, dieci anni dalla nascita del Comitato FPXA: un doppio evento in Consiglio regionale per celebrare l’anniversario

Più lette

In Vetrina

Il Castello di Sammezzano, il Marchese Panciatichi Ximenes d’Aragona e sua figlia Marianna saranno protagonisti, venerdì 20 maggio, alle ore 15,30, ad una iniziativa di presentazione di due libri in programma presso il Consiglio Regionale della Toscana, nella Sala Gonfalone, a Firenze. Il primo volume è “Marianna Panciatichi Ximenes d’Aragona Paulucci: l’eredità culturale di una naturalista eclettica” a cura di Fausto Barbagli ed Ethel Santacroce; il secondo invece è “Dieci anni per Sammezzano”, scritto in occasione del decennale della fondazione del Comitato Ferdinando Panciatichi Ximenes d’Aragona (F.P.X.A.) Sammezzano.

Il primo libro riprende ed arricchisce il grande lavoro di approfondimento riguardo alla figura di Marianna compiuto nel 2019 in occasione del centenario della morte, anche in seguito alla mostra che fu organizzata in quella occasione al Museo Paleontologico di Montevarchi. A questo si aggiungono nuovi fondamentali documenti relativi a Marianna ed alla sua famiglia. In particolare, è trascritto un diario scritto da lei stessa ad uso dei discendenti (“Storie di Famiglia”) dal quale emergono, fra gli altri, dettagli inediti sui rapporti con il padre Ferdinando e il fratello Bandino. Il libro inoltre è corredato da una amplissima appendice fotografica e documentaria. Sono riprodotte immagini storiche di Marianna nei diversi luoghi dove si svolgeva la sua vita fra cui il Castello di Sammezzano, Palazzo Ximenes in Borgo Pinti a Firenze, la villa di Torre degli Agli a Novoli, San Gimignano, Secchieta. Insomma, un libro che racconta la figura di Marianna, non solo come
scienziata e malacologa, ma attraverso di lei anche la storia della stessa città di Firenze in cui svolse un ruolo di pioniera e protagonista oggi finalmente riscoperto.

Il secondo libro ripercorre la storia del Comitato F.P.X.A- Sammezzano che fu fondato il 1° aprile 2012 e delle tante iniziative realizzate in questi anni. In esso si riflette sul “fenomeno” Sammezzano, ovvero come abbia fatto un luogo chiuso ormai da oltre 30 anni a diventare in poco tempo “il luogo più desiderato d’Italia” che è risultato il più votato nel 2016 ed il secondo nel X Censimento de “I luoghi del cuore” del FAI. Il tutto corredato da una serie di riflessioni su quale possa essere il futuro del Castello e da bellissime foto, molte delle quali scattate in occasione delle visite organizzate fino al
2016 dal Comitato stesso.

Insomma, due libri diversi ma legati tra di loro che certamente appassioneranno chi è interessato alla storia di Marianna e Ferdinando Panciatichi e, attraverso loro, al Castello di Sammezzano. L’evento di presentazione sarà trasmesso anche in diretta Facebook sulla pagina del Comitato FPXA Sammezzano.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati