09, Agosto, 2022

“Primavera in Biblioteca”: 32 eventi tra libri, yoga, meditazione e serie tv

Più lette

In Vetrina

La Biblioteca comunale Marsilio Ficino di Figline guarda già alla nuova stagione: “Primavera in biblioteca” è il programma di eventi che partirà infatti dal 10 febbraio e andrà avanti fino alla fine di maggio. Tutti gli eventi sono gratuiti, per accedere è necessaria la prenotazione su www.fiv-eventi.it e il Green pass rafforzato. Durante le iniziative saranno attivi tutti i servizi della biblioteca. Gli eventi in programma sono stati presentati dall’assessore alla cultura del comune di Figline e Incisa, Dario Picchioni.

Ad aprire il calendario sarà Vanni Santoni, scrittore valdarnese che giovedì 10 febbraio alle 18 presenta il suo nuovo romanzo “La verità su tutto”, edito da Mondadori. L’autore conversa con Marco Renzi e Gianni Sestucci. Sabato 19 febbraio il primo dei sei appuntamenti con lo “Yoga per bambini”, che si terranno tutti di sabato dalle 10.30 alle 12.30: ciascun appuntamento, a cura di Francesca Donisi, avrà ogni volta un tema diverso e sarà introdotto da un piccolo laboratorio artistico, durante il quale i bambini realizzeranno un oggetto ispirato al tema del giorno, e da una lettura.

Grande protagonista della Primavera in biblioteca sarà il Gruffalò, in compagnia di tutte le creature del suo bizzarro mondo, dal Drago Zog alla Strega Rossella fino al Gigante Adalberto. Un ciclo di letture in cinque appuntamenti per bambini dai 3 ai 6 anni, dedicato al protagonista del libro illustrato di Julia Donaldson. In programma letture animate, la proiezione di un cortometraggio e un laboratorio creativo. L’iniziativa è a cura degli operatori di Coop21. Tutti gli appuntamenti si terranno di sabato: il 19 e 26 febbraio (ore 16), il 12 marzo (ore 10.30), il 2 aprile (ore 10) e il 9 aprile (ore 16).

La storia di Figline e Incisa è un viaggio “Dalla pietra al web”: questo il titolo del corso in due giornate per imparare a conoscere l’universo Wikipedia, la più grande enciclopedia digitale gratuita e collaborativa. Come? Migliorando le voci che riguardano Figline e Incisa Valdarno. Guidati da Susanna Giaccai e Manuela Musco, i partecipanti elaboreranno dei contenuti conformi agli standard della comunità Wikipedia con i quali arricchire l’enciclopedia. In programma tre incontri in presenza in biblioteca, il 9, 16 e 23 marzo alle 16, oltre a 18 ore di tutoraggio online.

Ancora libri e incontri con gli autori: sabato 12 marzo alle ore 16 Lorenzo Pierazzi presenta il suo “Tremila cinquecento battute – Cinquantadue film per un anno di cinema” (Edizioni Toscana Oggi, 2021). E poi “Fuori serie”, il triplo appuntamento curato dall’associazione culturale L’Eco del Nulla alla scoperta di quelle volte in cui un romanzo, un racconto, un fumetto o un testo teatrale sono diventati una serie tv di successo. Il primo incontro, sabato 19 marzo alle 17, è dedicato alla fantascienza e ai mondi “altri”, da Philip K. Dick a Douglas Adams. Il secondo, sabato 9 aprile alle 17, a “Il racconto di formazione nella serialità televisiva contemporanea”, da L’amica geniale a Persone normali. Ultimo incontro il 30 aprile alle 17 per parlare de “L’esperienza femminile tra memoir e autonarrazione” a partire da tre delle serie più acclamate degli ultimi anni: Fleabag, Maid e Unorthodox.

Un fine settimana speciale, il 26 e 27 marzo, per la Festa della biblioteca: due giorni per celebrare gli spazi della Marsilio Ficino come luogo di incontro e socialità. Per la lettura, ma non solo: la Festa comincerà con la prima lezione del corso “Impariamo a Meditare: conoscere la meditazione e la mindfulness”, a cura di Giancarlo Shinkai Carboni. Otto incontri per avvicinarsi al mondo della meditazione imparando le nozioni utili per poter iniziare a praticarla a casa, scoprendo anche libri e altri strumenti utili ad approfondire l’argomento. Gli incontri si terranno tutti di sabato alle ore 10.30, nelle seguenti date: 26 marzo, 2, 9 e 30 aprile, 7, 14, 21 e 28 maggio.

La giornata del 26, Festa della biblioteca, si aprirà con uno degli incontri di Yoga per bambini e proseguirà poi alle 16 con la premiazione dei lettori più appassionati del 2021, appuntamento tradizionale che si ripete ogni anno. Alle 17, Irene Romani presenta il libro “La macchia mediterranea e altri guai” (L’Erudita, 2021). L’autrice conversa con Maurizia Fossi. La Festa della biblioteca prosegue domenica 27. Si comincia alle 10.30 con le “Storie dal mondo”, letture e racconti per grandi e piccoli a cura dell’associazione Anelli Mancanti. Alle 16 “Una valigia piena di storie”, l’apprezzatissimo appuntamento con le letture animate a cura delle operatrici della biblioteca comunale.

Spazio anche all’arte. Nel ventennale della scomparsa del grande artista valdarnese, la Biblioteca Marsilio Ficino ospita “Minimalia: inediti di Venturino Venturi”, una mostra di 20 litografie inedite organizzata in collaborazione con l’Archivio Venturino Venturi. Venturino Venturi aveva l’abitudine di prendere qualche pezzetto di carta o di cartone, quello che aveva sottomano, e con il pennello dare vita a piccole note di umanità. Bambini che giocano, bambini che si prendono per la mano, un paesaggio, le ciliegie e così via. Alcuni di questi divennero delle cartelle litografiche, che oggi vengono esposte per la prima volta. Le opere saranno visibili dal 2 aprile fino al 28 maggio, negli orari di apertura della biblioteca.

A proposito di autori per tutte le età, infine, il 2 aprile alle 16.30 saranno presentate Le Avventure di Dantino, il libro di Silvio Biagi con le illustrazioni di Alice Rovai (Maria Margherita Bulgarini, 2021). Saranno presenti gli autori e la presentazione sarà preceduta da un laboratorio per bambini e genitori.

 

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati