19, Agosto, 2022

Premio d’arte “Giuliano Pini”, assegnati i riconoscimenti. Primo posto per Riccardo Nicchi

Più lette

In Vetrina

Si è conclusa la prima sessione della V edizione del premio d’Arte dedicato al maestro Giuliano Pini: il bando del premio, quest’anno completamente rinnovato e dal titolo “Mutar d’ale”, rivolto a tutte le scuole secondarie di I grado del territorio valdarnese, nasce da una proficua collaborazione tra il Comune di Cavriglia ed il Liceo Artistico dell’Isis “Benedetto Varchi” di Montevarchi e con il patrocinio della Regione Toscana.

La premiazione, svolta venerdì scorso online per il rispetto della normativa anticovid, ha visto la partecipazione dell’assessore Paola Bonci, della signora Roberta Romanelli Pini, vedova dell’artista cui il premio è dedicato e delle professoresse Silvia Frosinini e Tiziana Senesi, oltre che degli studenti premiati, di quelli che hanno ricevuto la menzione speciale e dei loro insegnanti.

Il primo premio è andato a Riccardo Nicchi, studente dell’Istituto Comprensivo di Bucine, mentre al secondo posto si è classificata Sofia Venturi dell’I.C. “Leonardo Da Vinci” di Figline Incisa. Sul gradino più basso del podio ecco Ruben Amato del “Petrarca” di Montevarchi: a loro tre sono stati consegnati buoni spesa per appositi negozi di ambito artistico offerti direttamente dall’Isis “Varchi”.

In aggiunta ai tre premi sono state consegnate anche altrettante menzioni speciali, andate a Tommaso Gabellini della “Masaccio” di San Giovanni, Elisa Lelli studentessa alla “Marconi” sempre di San Giovanni e Francesca Buonarroti del “Guerri” di Reggello. Gli studenti erano stati chiamati ad interpretare con le loro immagini la poesia “Gabbiani” di Vincenzo Cardarelli.

 

L’evento ha visto la presentazione in digitale delle opere premiate ed è stato l’occasione per ricordare ancora una volta lo spessore e la creatività dell’artista Giuliano Pini che, nei suoi anni vissuti a Cavriglia, partecipò in maniera dinamica alle attività culturali della comunità, traendone slancio e vitalità per la propria produzione pittorica. Adesso appuntamento a maggio per la premiazione della sessione rivolta agli studenti dei licei artistici di tutta Italia: in quel caso i premi saranno offerti dalla Moretti SPA, azienda cavrigliese che è lo sponsor di quella parte del concorso.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati