28, Gennaio, 2022

La Festa della Toscana con i neo diciottenni, il Presidente del Consiglio regionale Mazzeo consegna la Costituzione

spot_img

Più lette

Una copia della Costituzione e una dello Statuto della Regione Toscana. È l’omaggio che il presidente del Consiglio regionale, Antonio Mazzeo, ha consegnato ai neo diciottenni di Reggello durante la cerimonia organizzata dal Comune presso il Teatro Excelsior sabato, in occasione delle iniziative organizzate per la Festa della Toscana 2021. Insieme a Mazzeo erano presenti il sindaco di Reggello, Piero Giunti, e i consiglieri regionali Cristiano Benucci ed Elisa Tozzi.

“È importante proseguire la consegna della Costituzione e dello Statuto regionale alle giovani generazioni che abbiamo cominciato lo scorso giugno in occasione della Festa della Repubblica e ringrazio il sindaco Giunti per aver promosso una iniziativa di così alto valore – ha sottolineato il presidente Antonio Mazzeo – consegnare alle ragazze e ai ragazzi la nostra carta costituzionale e la carta dei principi ispiratori della Regione Toscana ha un significato preciso, che proseguiremo anche nel futuro. Il significato è che vogliamo fornirgli uno strumento per la loro crescita di cittadini consapevoli, perché sono loro, i giovani, i veri protagonisti con i quali immaginare e costruire insieme il futuro della nostra regione e del nostro paese”.

All’evento è intervenuto anche Franco Vaccari, presidente di ‘Rondine cittadella della Pace’, con cui Mazzeo si è confrontato sul tema del contrasto ai linguaggi d’odio, tema scelto per la Festa della Toscana di quest’anno. Durante l’iniziativa, un intermezzo teatrale a cura del Gruppo della Pieve, che ha messo in scena “La mostra dell’odio” (testo di Maria Italia Lanzarini), il racconto delle attività del progetto “Valdarno estate libera 2021” e la conclusione in musica con la Marge Band.

“Oggi è stata una bella giornata per il nostro Comune – ha commentato il sindaco Piero Giunti – questa mattina si è tenuto il Consiglio Comunale convocato in seduta straordinaria per celebrare, insieme agli studenti dell’istituto Comprensivo di Reggello, la Festa della Toscana 2021. Grazie ai ragazzi e alle ragazze e ai loro insegnanti per il prezioso lavoro fatto. Nel pomeriggio invece si è tenuta la festa dei 18enni alla presenza del Presidente del Consiglio Regionale Antonio Mazzeo, dei Consiglieri Regionali Cristiano Benucci e Elisa Tozzi, e di Franco Vaccari fondatore di Rondine Cittadella della Pace. Abbiamo consegnato ai 18enni presenti la Costituzione Italiana e ascoltato le testimonianze dei ragazzi che questa estate hanno partecipato al progetto di Libera, “Valdarno Estate Libera”. I giovani non sono soltanto il nostro futuro, ma anche e soprattutto il nostro presente, e questa giornata ci ha reso consapevoli che a Reggello tutto questo è possibile”.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati