21, Maggio, 2022

ISIS Valdarno: premiati gli ex studenti e i neo diplomati con 100 e 100 e lode. Conferite le Borse di Studio “Gabriele D’Uva” a tre studenti meritevoli

spot_img

Più lette

Questa mattina si è svolta la sesta edizione di “ISIS Valdarno tra passato, presente e futuro”: l’evento dedicato alla premiazione degli studenti diplomati con merito e agli ex alunni ormai inseriti con successo nel mondo del lavoro. Insieme al Dirigente scolastico Lorenzo Pierazzi e al Presidente del Consiglio di Istituto dell’ISIS Valdarno Alessio Masi anche l’Amministrazione comunale di San Giovanni Valdarno rappresentata dal Sindaco Valentina Vadi.

Il Sindaco Valentina Vadi:” Senza dubbio queste premiazioni rappresentano uno stimolo importante per chi sta ancora frequentando le scuole superiori e vedere che le persone ce l’hanno fatta ed hanno trovato una giusta e corretta collocazione nel mondo del lavoro penso possa essere uno stimolo importante. Questa iniziativa va a costituire un ponte tra la scuola e il mondo che viene dopo. Come ogni anno vengo molto volentieri a questa importante cerimonia di premiazione per le studentesse e gli studenti che si sono messi in rilievo a conclusione del loro percorso scolastico. – commenta il Sindaco e prosegue.”

L’ideazione e il coordinamento dell’evento sono stati curati dal Prof. Andrea Cantini, che anche in questa edizione, otre a premiare gli studenti diplomati con 100 o 100 e lode, ha reso possibile la condivisione delle esperienze professionali di ex alunni che hanno intrapreso il loro percorso scolastico tra i banchi dell’ISIS Valdarno e che adesso, da ogni parte del mondo, portano avanti con successo la propria carriera in svariati ambiti. Inoltre, questa mattina è stata l’occasione per conferire il titolo di “Ambasciatrice dell’ISIS Valdarno” a due professoress Chiara Cheti e Carla Scarpelli, che successivamente al loro pensionamento resteranno autorevoli e portavoce dell’Istituto Scolastico a fronte di anni di onorata carriera. Un riconoscimento che ha lo scopo di premiare e di ricordare due figure che hanno attivamente contribuito alla crescita dell’ISIS Valdarno e al raggiungimento di successi a carattere regionale e nazionale.

Questa mattina sono state inoltre consegnate le Borse di Studio “Gabriele D’Uva” offerte dalla Fondazione dedicata alla memoria dello studente dell’Isituto, prematuramente scomparso, a tre studenti meritevoli: Matilde Martini, Teresa Grifoni e Dario Nocentini. Un grande ringraziamento viene rivolto ai genitori di Gabriele per aver contribuito anche quest’anno a sostenere il percorso formativo degli studenti dell’indirizzo tecnico economico grazie alla loro fondazione che nel corso di questi anni si è distinta per iniziative solidali come la donazione di defibrillatori e al sostegno di realtà ospedaliere impegnate nella ricerca contro le malattie. “Oggi è una giornata dedicata alla memoria e alle radici dell’attuale ISIS Valdarno, un modo di testimoniare le esperienze di un’intera comunità formata da chi ha frequentato questa scuola quando si sviluppava in altre sedi e da chi ha appena concluso il proprio percorso scolastico e sta per intraprendere strade professionali o accademiche “- commenta il  Dirigente Scolastico Pierazzi e continua – In occasione della premiazione dei diplomati e del conferimento delle Borse di Studio “Gabriele D’Uva” ricordiamo contestualmente la figura di Cristiano Marini della Società Operaia di Mutuo Soccorso, che per anni ha sostenuto il percorso scolastico del nostri studenti dell’indirizzo professionale.”

 

Articoli correlati