26, Giugno, 2022

Artisti a lavoro nel viale d’accesso a Castelnuovo d’Avane per la terza edizione del Simposio Internazionale di Scultura Monumentale “Pietra Sublime”

Più lette

In Vetrina

Domenica 19 giugno alle 17 si aprirà ufficialmente la terza edizione del Simposio Internazionale di Scultura Monumentale “Pietra Sublime”. Situata nel Viale d’accesso di Castelnuovo d’Avane, l’antico borgo che rinascerà grazie ai fondi del Pnrr, questa edizione ribadirà la vocazione del Comune di Cavriglia quale “Terra di Pace e Memoria”, valorizzando la scultura come strumento di armonia, cooperazione internazionale e di dialogo e fratellanza tra i popoli. Saranno presenti il Presidente della Giunta Regionale Eugenio Giani e il Primo Cittadino Leonardo Degl’Innocenti o Sanni.

Sono 8 gli scultori selezionati per questa edizione e che stanno lavorando alla realizzazione dei loro progetti. Tra loro, tre artisti italiani Bettino Francini, Beatrice Taponecco e Adriano Ciarla, un armeno Vighen Avetis, al quale domani sera alle 21:30 verranno consegnate le chiavi della città; il Sindaco commenta a riguardo:” Vighen, attraverso la sua opera e la sua sensibilità, ha data un nuovo impulso a Cavriglia verso la cultura”. Tra gli artisti, l’ucraino Volodymyr Kochmar che in maniera particolare sottolinea il messaggio di pace e fratellanza che può passare attraverso la cultura, la spagnola Itahisa Peres Conesa, la peruviana Karen Macher Nesta e la neozelandese Anna Korver. Un progetto, quello che gli artisti metteranno in atto, che andrà ad impreziosire la strada di accesso all’antico borgo e tutta l’area già scelta e premiata dalla vincita del bando del PNRR. Le statue infatti verranno realizzate e collocate lungo il viale che conduce al Museo Mine, in modo da creare una vera e propria galleria a cielo aperto,
che darà il benvenuto a chi arriverà nel borgo.

La cerimonia d’inaugurazione delle sculture realizzate è, invece, in calendario per il 3 luglio alle ore 22 e sarà preceduta da una cena-raduno dedicata ai vecchi e nuovi abitanti della Valle delle Miniere. Sarà, altresì, occasione per inaugurare il restaurato ed illuminato murale di Venturino Venturi in Piazza Pertini a Castelnuovo nell’occasione dell’anniversario della scomparsa dell’artista, avvenuta nel 2002, e del trentennale del murale stesso realizzato da Venturino nel 1992. Insomma una nuova, unica, occasione di scambio interculturale e di crescita e sviluppo del territorio, oltre che essere auspicio di pace. Inoltre all’interno del Museo Mine ha trovato la sede idonea ed ideale la nuova web-radio “Mine”, fortemente voluta da un’associazione di giovani del territorio e convintamente sostenuta dall’Amministrazione Comunale. La radio racconterà, ogni giorno, gli eventi, le news, ma anche fatti di cronaca e aneddoti legati alla nostra terra.

 

Leonardo Degl’Innocenti o Sanni:“L’idea di allestire il cantiere della terza edizione del Simposio Internazionale “Pietra Sublime” nel viale di accesso all’Antico Borgo di Castelnuovo d’Avane si inserisce nel più ampio progetto di rinascita del Borgo stesso e di tutto il territorio comunale in corso di trasformazione in questi anni. Le opere, accuratamente selezionate, rappresenteranno un biglietto da visita unico, che accompagnerà coloro che vorranno visitare il Borgo in un contesto di bellezza e armonia.”

Articoli correlati