Il Valdarnese dell'anno 2015

Data fine sondaggio  29.12.2015 h 23:30

VOTA SUBITO IL VALDARNESE DEL 2015
Abbiamo selezionato alcuni personaggi e figure di spicco nella vallata, che si sono contraddistinti per i loro meriti. Scegli chi secondo te rappresenta il Valdarnese del 2015.

Fabrizio Bernini
Suo fondatore nel 1985 ha saputo portare la Zucchetti Centro Sistemi agli alti vertici dei mercati internazionali. Oggi azionista e amministratore delegato Bernini grazie all’imprinting innovativo e a prodotti altamente all'avanguardia e competitivi ha fatto dell'azienda una realtà imprenditoriale importante, in oltre 40 paesi, per la più avanzata tecnologia.

Maurizio Da Re
Come portavoce del Comitato Pendolari Valdarno Direttissima, ha avuto il merito di mantenere alta l'attenzione su disagi e disservizi che caratterizzano il servizio ferroviario regionale in Valdarno. Nel corso del 2015 le battaglie del Comitato hanno portato a risultati importanti sotto alcuni fronti, dai bonus per il luglio torrido al nuovo treno inserito al mattino. 

Sofia Fugazzotto
Atleta e, poi, partner, degli Spiders, il gruppo nato nel 2009 all'istituto magistrale di San Giovanni, Sofia si è distinta non solo per le capacità sportive che le hanno fatto vincere tante medaglie in varie discipline, ma anche per le sue doti umane, la sua vitalità e la sua carica coinvolgente che la rende una parte importante del gruppo. Nell'agosto di quest'anno insieme ad All Stars è volata a Los Angeles per partecipare ai Giochi olimpici di Special Olympics: ha vinto una medaglia nella pallavolo.

Tommaso Nannicini
Professore ordinario alla Bocconi, il montevarchino Nannicini è stato estensore del Jobs Act in quanto consigliere economico della presidenza del Consiglio dei Ministri e del premier Matteo Renzi. Secondo indiscrezioni, sarebbe prossima una sua nomina come sottosegretario alla Presidenza del Consiglio. 

​Maurizio Sarri
Dalle categorie minori e una lunga gavetta, passando per l'Ac Sangiovannese che riuscì a portare in C1, è salito ai primi posti dell'olimpo del calcio quando è stato chiamato da De Laurentis ad allenare il Napoli. Sarri incarna la figura dello sportivo che si è fatto da solo con impegno, caparbietà, capacità e anche tanta umiltà. Per questo è il simbolo di uno sport che ancora si fregia di meritocrazia e tanta dignità.

Sbandieratori dei Borghi e dei Sestrieri fiorentini
Nato nel 1965 per volontà di alcuni giovani appassionati, il gruppo continua tutt'oggi a far conoscere in Italia e all'estero l'arte dello sbandieramento e ad esportare la cultura e la tradizione del territorio figlinese e toscano. Armonia, forza, impegno, rigore sono ancora i valori che animano il gruppo caratterizzato dalle qualità delle prestazioni e dallo spirito di squadra.

Massimo Sottani
In qualità di presidente del Comitato Ferdinando Panciatichi Ximenes d’Aragona, ha contribuito a diffondere la conoscenza del Castello di Sammezzano e del suo parco, esempi unici di architettura, ingegneria, botanica a livello nazionale e internazionale. Grazie al lavoro dei volontari che compongono il Comitato, il Castello è stato riaperto in alcune occasioni per effettuare visite guidate gratuite che hanno avuto una partecipazione numerosa. 
Il sondaggio è scaduto!
Totale voti: 2956
ULTIME NOTIZIE