Informazioni utili

Questo spazio è dedicato alla raccolta di dati e informazioni riguardanti le Elezioni nell'ambito del territorio comunale.


- QUANDO SI VOTA:

Le operazioni di voto per le elezioni del sindaco e del consiglio comunale si svolgono, in occasione del primo turno di votazione, dalle ore 8 alle ore 22 di domenica 6 maggio 2012 e dalle ore 7 alle ore 15 di lunedì 7 maggio 2012.

Gli eventuali ballottaggi avranno luogo dalle ore 8 alle ore 22 di domenica 20 maggio 2012 e dalle ore 7 alle ore 15 di lunedì 21 maggio 2012.

- COSA SERVE PER VOTARE:
  • Tessera elettorale (reperibile presso l'ufficio comunale di competenza)
  • Documento di riconoscimento valido (carta d'identità, patente di guida o qualsiasi altro documento valido con fotografia).
- ELETTORI AFFETTI DA GRAVI INFERMITÀ:

Gli elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l'allontanamento dall'abitazione possono richiedere il voto domiciliare. Per maggiori informazioni consulta il sito del Comune di Reggello.

- COME SI ELEGGONO IL SINDACO E IL CONSIGLIO COMUNALE NEI COMUNI CON
POPOLAZIONE SINO A 15.000 ABITANTI


Ogni candidato sindaco è collegato ad una lista di candidati a consigliere comunale.

È eletto il candidato sindaco che ha ottenuto il maggior numero di voti; in caso di parità si procede ad un turno di ballottaggio tra i due candidati che hanno ottenuto il maggior numero di voti; in caso di ulteriore parità viene eletto il più anziano di età.

Nell’ambito di ciascuna lista, i candidati vengono eletti consiglieri secondo l’ordine delle cifre individuali, costituite dalla cifra di lista aumentata dei voti di preferenza; a parità di cifra, secondo l’ordine di presentazione nella lista; il primo seggio di ciascuna delle liste di minoranza è attribuito al candidato sindaco collegato non eletto. In caso di ammissione e votazione di una sola lista, sono eletti tutti i candidati compresi nella lista e il candidato a sindaco collegato purché essa abbia riportato un numero di voti validi non inferiore al 50% dei votanti e il numero dei votanti non sia stato inferiore al 50% degli elettori iscritti nelle liste elettorali del comune.Qualora non vengano raggiunte tali percentuali l’elezione è nulla. Non è prevista alcuna soglia di sbarramento per le liste ai fini della partecipazione all’assegnazione dei seggi.

- MODALITÀ DI VOTO:

Nella scheda è indicato, a fianco del contrassegno, il candidato alla carica di sindaco. L’elettore ha diritto di votare per un candidato alla carica di sindaco, segnando il relativo contrassegno.

Può altresì esprimere un voto di preferenza per un candidato alla carica di consigliere comunale compreso nella lista collegata al candidato alla carica di sindaco prescelto, scrivendone solo il cognome o, in caso di omonimia, il cognome e nome e, ove occorra, data e luogo di nascita nella apposita riga stampata sotto il medesimo contrassegno.

- LINK UTILI:

Prefettura di Firenze

Comune di Reggello

Ministero dell'Interno









 


 

Video interviste