22.05.2018  12:41

Videosorveglianza, cyberbullismo, violenza sulle donne, spreco alimentare: i progetti 2018

di Monica Campani
L'Amministrazione comunale di Figline Incisa investe ancora nella videosorveglianza e in progetti nel settore del sociale. L'assessore Testi punta su una gestione innovativa della 'cosa pubblica'


commenti

Data della notizia:  22.05.2018  12:41

Aumentano le telecamere e arrivano progetti per la lotta allo spreco alimentare, al cyberbullismo e contro la violenza sulle donne. L'assessore al bilancio Sauro Testi punta sull'innovazione non tanto tecnologica quanto metodologica nella gestione della 'cosa pubblica'. Tanti e ambiziosi i progetti che il Comune sta mettendo a punto per il 2018, sulla scia di un lavoro partito subito ad inizio mandato e che ha avuto una spinta decisiva grazie ai contributi per la fusione provenienti da Stato e Regione, finora 9,5 milioni di euro.

"Innovazione vuol dire anche nuove opportunità per semplificare procedure, usufruire e accedere più rapidamente ai servizi, snellire la burocrazia - sottolinea Sauro Testi - Innovare significa non solo utilizzare l’ultima tecnologia, ma anche (e soprattutto) individuare quelle azioni che rappresentano una soluzione per l’oggi e per il domani. Sono quelle soluzioni che nascono con un orizzonte ampio e permettono di moltiplicare risorse umane ed economiche creando un circolo virtuoso che genera opportunità. Questo percorso di innovazione è iniziato appunto con una profonda riforma del territorio, la fusione dei Comuni: nel 2014 sono cambiati non solo i confini, ma anche il modo di programmare, investire, pensare alla comunità del futuro".

 

Si amplia il pacchetto videosorveglianza che oggi comprende 3 portali per il controllo delle auto in entrata e in uscita e 20 telecamere per un investimento di 105mila euro: vengono aggiunti altri 20mila euro per un nuovo portale e altre telecamere ai Giardini Morelli di Figline.

Nel 2018, poi, sono 3 i principali progetti in cantiere. Il primo riguarda il cyberbullismo con un approfondimento del fenomeno delle fake news e della misinformation: l’obiettivo è fornire agli studenti strumenti adeguati per orientarsi nel mondo dell’informazione e dei social network, per trovare fonti di notizie autorevoli e quindi riconoscere notizie vere e notizie false.

Un altro progetto in partenza riguarda la lotta allo spreco alimentare. Quattro azioni che coinvolgeranno cittadini, studenti, esercenti: fornitura di family bag per ristoranti/pizzerie, scrittura di un ricettario antispreco, percorso di educazione nelle scuole e campagna di comunicazione che culminerà ad Autumnia 2018 nell’area cooking show.

Infine una campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne. Si tratta di un fenomeno difficile da quantificare, che include un’ampia varietà di comportamenti, tra cui il femminicidio, lo stupro, le molestie, lo stalking, la violenza fisica e psicologica. 

"La maggior parte di questi casi non viene denunciato poiché si verifica in ambienti familiari, proprio quelli in cui una donna dovrebbe sentirsi più sicura e dove invece si trova spesso ad affrontare solitudine e dolore con conseguenze sul piano fisico e psicologico spesso devastanti. I risultati diffusi dall’Istat nel 2017 mostrano che nel corso della propria vita, poco meno di 7 milioni di donne tra i 16 e i 70 anni, hanno subito almeno una violenza fisica o sessuale, quasi 4 milioni vittime di stalking e quasi 1,5 milioni hanno subito molestie o ricatti sul luogo di lavoro. Sulla base di questi dati alquanto allarmanti, il Comune di Figline e Incisa Valdarno ha deciso di lanciare una campagna di sensibilizzazione che, in più fasi e su più livelli, coinvolgerà le associazioni del territorio, le scuole, i commercianti".

 

Politica / Sociale

 
comments powered by Disqus
METEO & WEBCAM
OGGI
temporale
min: 20° * max: 29°
O
DOMANI
nubi sparse
min: 19° * max: 30°
H
DOPODOMANI
sole e caldo
min: 17° * max: 31°
B