06.12.2018  00:21

Viale Galilei: sabato l'inaugurazione con i Babbi Natale del "Sorriso di Enrico"

di Monica Campani
Alle 10,30 passeggiata con l’associazione “Il Sorriso di Enrico”. Nel pomeriggio mercatini a Villa Casagrande


commenti

Data della notizia:  06.12.2018  00:21

Verrà inaugurato con una passeggiata natalizia il nuovo viale Galilei di Figline. Conosciuto ai più come “viale a monte”, è stato oggetto di un profondo restyling partito la scorsa estate per un importo complessivo di 160mila euro e che appunto sarà inaugurato sabato prossimo.

Alle 10,30, con ritrovo in piazza Marsilio Ficino, prenderà il via la passeggiata insieme agli Sbandieratori dei Borghi e Sestieri Fiorentino e dei Babbi Natale dell’associazione “Il Sorriso di Enrico”, che accompagneranno tutti i partecipanti fino a viale Galilei (lato piazza Pierallini), dove si terrà il taglio del nastro alla presenza della sindaca Giulia Mugnai. La passeggiata proseguirà fino ai giardini, dove la Misericordia servirà the caldo e caffè, per poi terminare a Villa Casagrande, che fino alle 19 ospiterà i mercatini di Natale con street food, antichi mestieri, giochi e tante attività per grandi e piccini.

L’intervento al viale Galilei è iniziato con il rifacimento dei marciapiedi e degli attraversamenti pedonali, con l’obiettivo di abbattere le barriere architettoniche e di sostituire le 35 alberature pericolose presenti. L’ultima fase dei lavori, pochi giorni fa, ha interessato la posa di 135 nuovi alberi sul viale, ma altri 15 saranno piantati anche sulla strada verso via Giordano Bruno.

Gli alberi scelti per viale Galilei sono uguali a quelli utilizzati per i giardini di viale Copernico: si tratta di peri chanticleer, piante da fiore che si prestano alle alberate stradali grazie alle loro caratteristiche di sviluppo (forma, dimensioni, sviluppo radicale, assenza di frutti e colorazione cangiante).

 

 

 

 

Cronaca / Sociale

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...
Roberto Riviello
Controcorrente
Che la senatrice a vita Liliana Segre debba andare in gir...