06.07.2012  13:27

Via libera alla soppressione di tribunali e sezioni distaccate. Tra le 220 da chiudere anche quelle di Montevarchi e Pontassieve

di Monica Campani
Il consiglio dei ministri ha dato il via libera al decreto di attuazione della delega sulla revisione delle circoscrizioni giudiziarie. Prevista la soppressione di 37 tribunali, 38 procure e 220 sezioni distaccate in tutta Italia. In Valdarno interessate dalla chiusura quella di Montevarchi e di Pontassieve. Oltre alla chiusura di 674 uffici dei giudici di pace


commenti

Data della notizia:  06.07.2012  13:27

I timori manifestati in passato per il futuro delle sezioni distaccate dei tribunali di Arezzo e Firenze, rispettivamente ubicate a Montevarchi e Pontassieve erano fondati. Il consiglio dei ministri ha infatti dato il via libera al decreto di attuazione della delega sulla revisione delle circoscrizioni giudiziarie.

Questo significa la soppressione, decisa all'unanimità, di 37 tribunali, 38 procure e 220 sezioni distaccate dei tribunali. Oltre a 674 uffici dei giudici di pace che, in Valdarno, sono a Montevarchi e San Giovanni.

"Una riforma epocale
- l'ha definita il ministro della giustizia Paola Severino - perché cambia la geografia giudiziaria del Paese, ferma all' epoca dell'unità d'Italia, quando si girava con le carrozze e non con i treni ad alta velocità". Secondo il guardasigilli il decreto permetterà  maggiore efficienza e risparmio della macchina giudiziaria.

Nei casi in cui la sede accorpante non fosse in grado di ospitare gli uffici trasferiti, lo schema di decreto legislativo prevede che possano essere utilizzati, per un periodo fino a cinque anni, gli immobili adibiti a servizio dei tribunali e delle sezioni distaccate soppressi.

Per i cittadini del Valdarno aretino e fiorentino, abituati a recarsi alle sede distaccate del tribunale di Arezzo o Firenze di Montevarchi o Pontassieve, sono in arrivo enormi disagi.

Cronaca / Politica

 
comments powered by Disqus
Julian Carax
Un.Dici
Non è da tutti — almeno a queste latitudini — il privileg...
Roberto Riviello
Controcorrente
Esce a gennaio il nuovo film di Checco Zalone, Tolo Tolo,...