12.02.2020  15:08

Variante alla Regionale 69 in Valdarno fiorentino: individuata la ditta vincitrice dell'appalto per il terzo lotto

di Glenda Venturini
La gara si era svolta nell'estate del 2018, poi le complesse procedure per l'esame delle offerte pervenute. Ora l'impresa è stata individuata, offerto un ribasso sulla base d'asta di circa il 34%


È stata individuata, dopo le lunghe e complesse procedure della commissione d'esame, la ditta vincitrice del bando della Regione Toscana per la realizzazione del terzo lotto della Variante alla Regionale 69 in Valdarno fiorentino. Si tratta, nello specifico, del lotto che corrisponde all'attuale strada di Pian di Rona, da Matassino fino a Prulli. 

Il lotto ha un valore complessivo di 4 milioni e mezzo di euro più Iva, secondo il progetto, e consiste principalmente nell'adeguamento della strada di Pian di Rona, che sarà allargata fino agli standard richiesti per le strade di rilevanza regionale, ma comprende anche un nuovo ponte sul torrente Chiesimone, nei pressi della località di Prulli.

Erano 27 le imprese che hanno partecipato alla procedura di gara nell'estate del 2018; la ditta individuata come vincitrice è la Berti Sisto & C. Lavori Stradali S.p.A che ha offerto un ribasso sulla base d'asta di circa il 34%. E proprio il punteggio sull'offerta economica, insieme a quello sulla proposta tecnica, sono risultate oltre la soglia di anomalia nelle verifiche della commissione esaminatrice: così è stato necessario svolgere altri approfondimenti, da parte del Dirigente unico responsabile del procedimento, per verificare che l'offerta fosse congrua. Una volta stabilita la congruità, a gennaio 2020 si è arrivati ad una prima aggiudicazione, che diventerà efficace dopo i controlli di legge. 

Con tutta probabilità, comunque, i lavori partiranno effettivamente solo dopo che si sarà chiuso il cantiere del primo lotto, quello dai Ciliegi fino a Prulli, dove sono ancora in corso gli interventi nel tratto stradale, lavori che erano iniziati con la realizzazione della rotatoria dei Ciliegi. 

 

Cronaca

 
comments powered by Disqus