21.03.2016  23:16

Vandali distruggono la tensostruttura di Castelnuovo dei Sabbioni. Il sindaco: "Gesto incivile, inspiegabile e delinquenziale"

di Monica Campani
Danni ingenti alla struttura. Scattata la denuncia contro ignoti. Leonardo Degl'Innocenti o Sanni: "Un impianto pubblico che avevamo deciso di mettere a disposizione della comunità con ben altre finalità rispetto al saccheggio e alla distruzione"


commenti

Data della notizia:  21.03.2016  23:16

Il primo a pubblicare la notizia sul proprio profilo facebook è stato il sindaco di Cavriglia. Leonardo Degl'Innocenti o Sanni esprime tutta la sua amarezza per gli atti vandalici compiuti ai danni della tensostruttura di Castelnuovo dei Sabbioni.

All'interno della struttura è stato distrutto tutto: arredi, porte, infissi. Era chiusa ma in buone condizioni tanto che anche quest'anno sarebbe stata usata dalla parrocchia e dalle associazioni di Castelnuovo dei Sabbioni per la Fseta di primavera. Il vandalismo è stato scoperto durante il sopralluogo effettuato dal sindaco.

Amareggiato e arrabbiato Leonardo Degl'Innocenti o Sanni: "Impossibile restare indifferenti di fronte ad un gesto talmente incivile, inspiegabile e delinquenziale. Oggi ho visto con i miei occhi come i soliti imbecilli abbiano, solo a causa della loro idiozia, letteralmente distrutto la tensostruttura di Castelnuovo dei Sabbioni. Un impianto pubblico che avevamo deciso di mettere a disposizione della comunità con ben altre finalità rispetto al saccheggio e alla distruzione".

"Mi preme sottolineare che la struttura è pubblica e che gli interventi di riparazione verranno quindi pagati dai cittadini della nostra comunità. Ovviamente non sappiamo chi sono i responsabili di un gesto così vile ed inqualificabile. Vorrei poter credere che non siano state persone residenti nel nostro territorio, ma se invece così fosse, a pagare questo scempio dovrebbero essere loro stessi e le loro famiglie". 

Il sindaco, poi, conclude: "Chiudo richiamando il senso di responsabilità che ha sempre contraddistinto i cittadini di Cavriglia e il rispetto che è sempre stato riservato alle opere pubbliche perché patrimonio di tutti. È questo il comportamento che mi aspetto dai miei concittadini. Non l'oltraggio. Non quello che potete vedere in queste tristi immagini".

Domani mattina scatterà la denuncia contro ignoti.

Cronaca

 
comments powered by Disqus