03.02.2017  12:54

Valdarno per Accumoli: termina alla fine del mese la gara di solidarietà. Viligiardi: "Grazie a chi ha partecipato"

di Monica Campani
Finora nel conto aperto dalla Conferenza dei sindaci sono stati versati 33.255 euro. Alla fine di febbraio sarà chiuso


L'incontro con il sindaco di Accumoli avvenuto il 31 agosto scorso

C'è ancora tempo fino alla fine di febbraio per contribuire alla ricostruzione di Accumoli, comune di 667 abitanti in provincia di Rieti distrutto prima dal terremoto del 24 agosto e poi da quello di ottobre. Dopo l'incontro avvenuto il 31 agosto con il sindaco Stefano Petrucci, il presidente della Conferenza dei sindaci Maurizio Viligiardi il 2 settembre ha aperto un conto presso la filiale Unicredit di San Giovanni.

Grazie alle iniziative organizzate in collaborazione con le associazioni del territorio e ai contributi dei cittadini oggi nel conto di solidarietà sono depositati 33.255 euro. Rimarrà aperto fino alla fine del mese di febbraio. Nel mese di marzo, poi, una delegazione della Conferenza Zonale dei Sindaci del Valdarno si recherà in visita nel Comune di Accumoli per concordare con le istituzioni locali le modalità di donazione delle somme raccolte e la loro finalità.

"È doveroso ringraziare i cittadini e le associazioni della nostra vallata per aver, anche stavolta, dimostrato solidarietà e sostegno alle popolazioni colpite dal terremoto", ha dichiarato Maurizio Viligiardi, Presidente della Conferenza Zonale dei Sindaci del Valdarno.

 

Cronaca / Sociale

 
comments powered by Disqus