11.07.2018  14:30

Unieco Ambiente, convegno al quale partecipano anche TB e CSAI

di Monica Campani
Presentati i dati del Consuntivo 2017 e del Piano Investimenti 2018-20 della società


commenti

Data della notizia:  11.07.2018  14:30

Un fatturato  nel 2017 di 80 milioni di euro, con un utile netto di 3,361 milioni di euro, un piano investimenti di oltre 30 milioni di euro, di cui 7 destinati a interventi sugli impianti e circa 20 a iniziative di sviluppo industriale per il potenziamento della capacità impiantistica. Sono i dati relativi a Unieco Ambiente, l'azienda che opera nel settore dei rifiuti, presentati in un convegno al quale hanno partecipato anche le valdarnesi CSAI e TB, gestori della discarica e dell'impianto di compostaggio di Podere Rota.

"In questi anni Unieco Holding Ambiente ha guadagnato una delle prime posizioni tra i gruppi ambientali privati nel Paese, avendo a riferimento i principi di trasparenza, legalità, efficacia nel servizio ai cittadini e alle istituzioni realizzando, come in Toscana, investimenti importanti e decisivi per garantire un adeguato sistema impiantistico di trattamento, recupero e smaltimento dei rifiuti urbani e speciali. Basta confrontare le realizzazioni impiantistiche nel campo della gestione dei rifiuti nel periodo 2003-2018 dell’ATO Toscana SUD e dell’ATO Toscana CENTRO. Un’azienda, quindi, che vuole continuare a consolidare il proprio core business ma guardando avanti, alla traduzione italiana della strategia europea sull’economia circolare, a nuovi campi di azione possibili, che allunghino ed arricchiscano la filiera e la sua sostenibilità". 

 

Sociale

 
comments powered by Disqus
ULTIME NOTIZIE