05.12.2017  17:43

Una rassegna culturale dedicata a Don Chisciotte: per riscoprire la figura di questo eroe anticonvenzionale

di Glenda Venturini
Spettacoli, incontri e una mostra sulla figura del cavaliere errante e il suo messaggio. L'apertura del ciclo dedicato a Don Chisciotte si terrà dall'8 dicembre. L'assessore Mattia Chiosi: "Un capolavoro della letteratura con un messaggio anche attuale"


commenti

Data della notizia:  05.12.2017  17:43

Non è soltanto l'illuso che combatteva contro i mulini a vento: c'è molto di più in Don Chisciotte, il protagonita dell'opera di Miguel de Cervantes a cui l'amministrazione comunale di Figline e Incisa ha deciso di dedicare un ciclo di incontri e iniziative. "C'è una contemporaneità nel messaggio che l’opera di Miguel de Cervantes ci ha tramandato, attraverso le gesta di un cavaliere che, tra sogni, immaginazione e realtà, si impegna per combattere i suoi mostri. È un figura molto interessante, che ha travalicato le epoche, è un simbolo della società, della lotta al progresso, della conflittualità fra giovani e vecchi", ha spiegato l'assessore alla cultura Mattia Chiosi. 

 

 

Sono numerose le iniziative in programma. Venerdì 8 dicembre il salone polivalente del circolo Arci di Incisa in piazza Auzzi ospiterà lo spettacolo di burattini intitolato “Don Chisciotte&Sancho Panza”, della compagnia Teatro degli Amici. L’evento è inserito nella rassegna “Nella pancia della balena”, a cura di Teatrombria.

Sabato 9 dicembre alle ore 17, presso il Palazzo Pretorio di Figline verrà inaugurata la mostra “Le immagini del Don Chisciotte. L’iconografia del cavaliere errante dall’arte di Impero Nigiani al fumetto Disney”, con opere di Impero Nigiani, Marco Bonechi, Paolo Maione, Armando Fontana, Carlo Staderini, Andrea Rauch e Claudio Sciarrone. Al taglio del nastro saranno presenti la sindaca Giulia Mugnai, l’assessore alla Cultura Mattia Chiosi, il presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani e gli artisti della mostra. L’esposizione rimarrà allestita a Palazzo Pretorio fino al 14 gennaio e sarà visitabile (a ingresso libero) il sabato, la domenica e i giorni festivi dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.

Domenica 17 dicembre, alle ore 17, sempre al Palazzo Pretorio, si terrà una lezione a cura di Daniele Corsi, docente presso il Dipartimento di Scienze della Comunicazione, dell’Università di Siena, incentrata sul confronto tra il romanzo di Miguel de Cervantes e le sue varie trasposizioni cinematografiche. Sabato 27 gennaio alle 17 ancora a Palazzo Pretorio, per l’incontro con il disegnatore Disney Claudio Sciarrone: “Le fantastiche avventure di Don Pipotte… e le parodie Disney del romanzo di Cervantes”.

La rassegna si chiuderà domenica 28 gennaio alle ore 17, con lo spettacolo dal titolo “Don Chisciotte: il balletto”, con l’esibizione di Figline Danza e la partecipazione di Dimitri Frosali nei panni di Miguel de Cervantes. Si tratta della rappresentazione di alcune parti del famoso balletto del coreografo Marius Pepita sulle musiche di Ludwig Minkus, intervallata da letture di brani tratti dal romanzo di Miguel de Cervantes.

 

Cultura

 
comments powered by Disqus
Segnalazioni

Rignano: chiusura di tutti gli uffici comunali lunedì 30 aprile. In occasione del ponte del 1° Maggio il Palazzo Municipale sarà chiuso.
METEO & WEBCAM
OGGI
sereno
min: 10° * max: 25°
B
DOMANI
poco nuvoloso
min: 12° * max: 27°
H
DOPODOMANI
nubi sparse
min: 16° * max: 26°
H
Julian Carax
Un.Dici
Un successo sportivo inedito in città, quello delle ragaz...
Roberto Riviello
Controcorrente
Il 6 politico non l’ ha inventato il ragazzo-bullo ...