10.10.2018  08:00

“Una pedalata in Green Power” tra le dighe Enel, sport energia e solidarietà

di Monica Campani
L’evento è in programma domenica 14 ottobre sulle sponde del Valdarno aretino grazie alla collaborazione tra Enel Green Power e Rotaract Valdarno Masaccio


commenti

Data della notizia:  10.10.2018  08:00

Si terrà domenica 14 ottobre sulle sponde del Valdarno aretino, grazie alla collaborazione tra Enel Green Power e Rotaract Valdarno Masaccio,  “Una pedalata in Green Power” con l’obiettivo di regalare a tutti gli appassionati di sport e di territorio una giornata all’insegna della natura, della sostenibilità, della solidarietà e dell’energia pulita tra le dighe e gli impianti idroelettrici del Valdarno aretino.

L’iniziativa è rivolta sia ai ciclisti più allenati sia alle famiglie grazie a due percorsi diversi. Per i primi il ritrovo è previsto domenica, a partire dalle ore 7:30 con partenza fissata alle 8:30, in piazza Varchi a Montevarchi per una pedalata di 70 km tra i territori comunali di Montevarchi, Terranuova Bracciolini, Bucine, Laterina Pergine Valdarno e Loro Ciuffenna con sosta ristoro a Pogi (Bucine), passaggio al Punto Acqua a “La Penna” e sulla diga Enel (Laterina Pergine), e seconda sosta ristoro al Borro di San Giustino Valdarno. L’arrivo è previsto intorno alle ore 12:30 alla centrale Enel Green Power di Levane.

Per tutti gli altri c’è l’opportunità della “Pedalata Family”, con ritrovo a partire dalle 8:30 in piazza Varchi e partenza alle 10:30, lungo un tragitto di 10 km, per arrivare anche in questo caso all’impianto idroelettrico di Levane alle 12:30, ristoro e visita guidata sul coronamento della diga a cura del personale Enel Green Power.

Il ricavato dei contributi di partecipazione sarà destinato al Calcit Valdarno che sarà presente con uno stand all’arrivo dei due percorsi a Levane. L’iniziativa ha il patrocinio dei Comuni di Montevarchi, Terranuova Bracciolini, Bucine, Laterina Pergine Valdarno.

 

 

 

Sociale

 
comments powered by Disqus
Arbër Agalliu Aga
Paroleincrociate
“SCANDALOSO, il Festival è stato vinto da un albane...
Julian Carax
Un.Dici
Douala è una città da circa due milioni e mezzo di abitan...
Roberto Riviello
Controcorrente
C’era una volta Sana Cheema, una bella ragazza nata...