15.05.2013  21:48

Una maglia rosa per il film sul Pentolaio: Franco Chioccioli diventa attore per Falsini

di Eugenio Bini
Giornata particolare a Vallombrosa dove sono continuate le riprese per il film sul gregario di Coppi. Sul set anche Franco Chioccioli, il vincitore del Giro del '91, che ha corso con il figlio di Falsini: "Il Pentolaio è una leggenda del Valdarno"


Franco Chioccioli con il Pentolaio Riccardo Sati

commenti

Leggi gli Speciali:  Mi chiamava Valerio

Data della notizia:  15.05.2013  21:48

Lo chiamavano “Coppino” per la sua somiglianza con il Campionissimo.  Franco Chioccioli, il vincitore del Giro d’Italia del ’91, ieri mattina ha preso parte alle riprese del film dedicato alla storia di Valeriano Falsini, il Pentolaio di Matassino, gregario proprio dell’Airone.

Ma il ruolo assegnato all’attuale direttore sportivo della Futura Team Matricardi, nel lungometraggio dal titolo “Mi Chiamava Valerio", non è quello di Coppi – impersonato da Roberto Caccavo – ma del preparatore sportivo di Valeriano.

Insomma è stata una giornata speciale a Vallombrosa: “Sinceramente è stato tutto molto bello e divertente – racconta l'uomo del Gavia – Non ho mai girato un film ed è stato emozionante anche se non sapevo bene cosa fare: non ero Coppi, ma il preparatore di Valeriano. Cioè il lavoro che porto avanti quotidianamente con la mia squadra dilettantistica”.

Tra le altre cose, Chioccioli ha corso da allievo con il figlio del Pentolaio: “Eravamo insieme alla Ciclistica Figlinese: si chiama Murillo. In ogni caso il Pentolaio è un personaggio leggendario del Valdarno che tanto ha dato al ciclismo locale”.

E anche Valeriano, che si sta riprendendo dagli acciacchi della vecchiaia, è commosso dall’impegno profuso da questo gruppo di valdarnesi per girare il film sulla sua vita. In ogni caso, dopo le ultime tappe a Massa dei Sabbioni (qui sopra le foto), e proprio a Vallombrosa è finito il terzo turno di riprese. Adesso alcune settimane di pausa e poi, entro giugno, dovrebbero essere realizzate le ultime. In attesa di settembre, quando il film dovrebbe essere lanciato, in concomitanza con i Mondiali di Ciclismo che si terranno a Firenze. Insomma, la volata finale ormai è vicina.

Cultura / Sociale

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...
Roberto Riviello
Controcorrente
L’approssimarsi delle elezioni europee ha riacceso ...
Julian Carax
Un.Dici
“Vorrei scrivere qualcosa di poco banale sull’ultima fati...