11.12.2018  11:43

Ucciso dal freddo della notte: non aveva ancora quarant'anni. Conosciuto in zona, in tanti avevano cercato di aiutarlo

di Glenda Venturini
Soffriva di dipendenza alcolica, anche due giorni fa era stato fermato: ma non era mai stato molesto, e non accettava aiuto. Nel vano in cui è stato ritrovato c'erano cartoni di vino vuoti: forse anche lo stato di ubriachezza, insieme al gelo della notte, potrebbe averlo portato alla morte


commenti

Data della notizia:  11.12.2018  11:43

Non aveva nemmeno compiuto quarant'anni, il senzatetto morto nella notte a Montevarchi. Classe '79, nato in India, anche in passato aveva dormito nell'androne di quel palazzo di via Burzagli, come raccontano alcuni residenti, in un vano coperto che aveva trasformato nel suo rifugio saltuario. Ma che stanotte non gli ha fornito riparo dal gelo delle temperature. 

A chiamare i soccorsi, poco prima delle 8, sono stati alcuni cittadini: il 118 è arrivato ma non ha potuto fare nulla per lui, solo constatare il decesso. Carabinieri e Polizia hanno operato per ricostruire l'accaduto e cercare di identificarlo, perché con sé non aveva documenti. 

Si è scoperto così che era una persona conosciuta non solo ai cittadini che abitano in zona, ma anche alle forze dell'ordine per via della sua dipendenza da alcool: mai molesto, non aveva mai creato danni a nessuno. Ma spesso le persone, vedendolo così, chiedevano l'aiuto di carabinieri o polizia. Era successo anche due giorni fa, in piazza Vittorio Veneto: e anche in quel caso aveva rifiutato di farsi ricoverare in ospedale o di accettare ogni altro tipo di aiuto, come sembra avesse fatto anche in passato. 

Sulla morte sembra ormai che sia certo: sarebbe stata provocata da ipotermia. Vicino al corpo sono stati ritrovati cartoni vuoti di vino, non si esclude che avesse bevuto anche prima di morire, e che magari questo possa costituire una concausa del decesso. Non ci sono invece segni di violenza che possano far pensare ad altre cause. Sarà probabilmente l'esame autoptico a fugare ogni dubbio. 

Cronaca

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo breve articolo, vi mostro alcune ...
Arbër Agalliu Aga
Paroleincrociate
SALVINI vs. FERRAGNI Secondo la Repubblica il nostro caro...
Julian Carax
Un.Dici
Non è un lavoro da poco quello portato a termine da Flavi...
Roberto Riviello
Controcorrente
La professoressa palermitana Rosa Maria Dell’Aria h...