08.09.2016  10:51

Tutto pronto a Sammezzano per il fine settimana di visite, i volontari del Comitato: "Offerte ai terremotati"

di Glenda Venturini
Oltre 1.500 i visitatori che sabato e domenica visiteranno il Castello. E c'è anche spazio alla solidarietà: le offerte libere che i visitatori vorranno lasciare ai volontari del Comitato saranno devolute infatti alle popolazioni terremotate del Centro Italia


Le sale del piano nobile del Castello di Sammezzano sono pronte ad aprire ancora una volta, per accogliere gli oltre 1500 visitatori iscritti nelle liste delle aperture di sabato 10 e domenica 11 settembre. A Leccio i volontari del Comitato FPXA hanno completato gli elenchi, ripescando coloro che erano rimasti in lista di attesa nelle visite della primavera scorsa (qui gli elenchi). 

Sarà un altro fine settimana dedicato alla scoperta non solo delle splendide decorazioni in gesso che caratterizzano il Castello, unico nel suo genere, ma anche della storia di questo edificio e del suo fautore, il Martchese Ferdinando Panciatichi Ximenes d'Aragona. E tutto questo grazie ai volontari, che garantiranno non solo l'apertura ma anche visite guidate di 45 minuti ad ogni gruppo, con esperti della storia di Sammezzano e del Marchese. 

Le visite, come ogni volta, sono completamente gratuite ma sarà possibile lasciare un'offerta che, in questo fine settimana, avrà uno scopo solidale. Il ricavato di questo minimo contributo sarà infatti devoluto a favore delle popolazioni terremotate del Centro Italia. 

Cultura

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questa recensione andremo a recensire un...
Roberto Riviello
Controcorrente
Come fece Maximilen de Robespierre ad annullare la Costit...
Leonardo Matassoni
Diritto all'architettura
DEMOCRAZIA NATURALE QUESTIONE DI PESI … Di solito non si ...