07.05.2018  16:00

Tutto pronto a Loppiano per la visita di Papa Francesco. Attese 6.000 persone

di Monica Campani
Attese oltre 6.000 persone da tutta Italia per la visita del Santo Padre giovedì 10 maggio a partire dalle 10.00. Accede all'area soltanto chi è munito di Pass preventivamente richiesto


commenti

Leggi gli Speciali:  Papa Francesco a Loppiano

Data della notizia:  07.05.2018  16:00

È tutto pronto a Loppiano per la visita giovedì 10 maggio di Papa Francesco. Si tratta di un evento che supera i confini locali e regionali: sono infatti attese 6.000 persone provenienti da tutta Italia, migliaia quelle collegate in streaming nei cinque continenti. Una visita che arriva 29 anni dopo quella che effettuò Papa Karol Wojtyła. 

“Vogliamo presentare al papa questa piccola città – spiega Maria Voce, presidente dei Focolari – la prima nata di altre 24 sparse nel mondo e che vuole offrire un modello di convivenza fondato sui principi evangelici di solidarietà e fraternità, certamente unico, ma esportabile e diffusivo. A Loppiano il Papa non incontrerà solo gli 850 abitanti, ma anche una rappresentanza della famiglia mondiale del Movimento dei Focolari – continua Maria Voce. A lui rivolgeremo alcune domande su tematiche che ci stanno a cuore: la sfida della fedeltà all’idea carismatica di Chiara Lubich a contatto con le mutate condizioni di oggi; la formazione dei giovani ad una cultura della fraternità; il contributo del modello di convivenza di Loppiano ad un annuncio attuale del messaggio cristiano e al superamento di steccati, nazionalismi e pregiudizi”.

Loppiano è la prima cittadella internazionale dei Focolari, sorge a Incisa su 260 ettari. Nata nel 1964 attualmente conta circa 850 abitanti: sono uomini e donne, famiglie, giovani e ragazzi, sacerdoti e religiosi, di 65 nazioni dei cinque continenti. Più di metà degli abitanti vi risiede stabilmente mentre altri partecipano ad una delle 10 scuole internazionali che prevedono una permanenza da 6 a 18 mesi. 

Il programma della visita. Al suo arrivo da Nomadelfia, il Santo Padre si recherà direttamente al Santuario Maria Theotókos ed entrerà per un breve momento di preghiera. Sosterà anche davanti al quadro della Madonna, opera di un pittore di religione Indù, simbolo del dialogo che è uno dei pilastri della convivenza di Loppiano. Successivamente, sul sagrato Maria Voce porterà al Papa il saluto dei Focolari; alcuni cittadini di Loppiano gli rivolgeranno delle domande. Il dialogo con il Santo Padre sarà intervallato da brani musicali di artisti provenienti da diversi paesi e contesti religiosi. Infine una trentina di cittadini saluterà personalmente il Papa il quale, dopo la benedizione, lascerà il sagrato per ripartire. 

Valdarnopost sarà presente all'evento per documentare con foto, video e la cronaca la visita di Papa Francesco. Potranno partecipare all'evento soltanto coloro che sono in possesso di Pass, richiesto in  precedenza a Loppiano. Chi ne è sprovvisto non potrà accedere o avvicinarsi alla zona.

Cronaca

 
comments powered by Disqus
Roberto Riviello
Controcorrente
C’è nell’aria sentore di Natale, non è vero? ...
Julian Carax
Un.Dici
#RivalutazioniSonore Vol.1 — Certe Notti, LigabueRivaluta...