11.01.2017  15:33

Trova in treno il telefono perso da una ragazza, si fa a piedi il tratto da Incisa a Rignano per restituirlo

di Glenda Venturini
È un ragazzo nigeriano, Tom, il protagonista di questa storia. Ha trovato in treno lo smartphone di una ragazza che l'aveva dimenticato, ha risposto alla sua chiamata e le ha detto "Te lo riporto". Poi ha fatto a piedi la strada fra Incisa e Rignano


commenti

Data della notizia:  11.01.2017  15:33

Ha trovato in treno lo smartphone dimenticato da una ragazza, e ha deciso di riportarglielo, facendosi a piedi la strada che porta da Incisa a Rignano. Una vicenda accaduta ieri, e dopo la quale il padre della ragazza ha pubblicato un post su facebook: "Grazie Tom. Grazie al ragazzo nigeriano, solo e senza lavoro, dall'italiano incerto tanto quanto il suo futuro (e glielo auguro comunque glorioso), che ha trovato in treno il telefono di un perfetto sconosciuto, come mia figlia, e pur di riportarglielo s'è fatto Incisa-Rignano a piedi, non avendo altri mezzi". 

La ragazza era scesa alla stazione di Rignano senza prendere il cellulare: quando se ne è accorta, ha provato a chiamare il suo numero e le ha risposto Tom. Il telefono nel frattempo si era scaricato, e lui è dovuto andare a casa ad attaccarlo alla corrente elettrica, per poter parlare con la proprietaria. Così hanno fissato di incontrarsi alla stazione di Rignano dove però Tom, forse neanche consapevole della distanza, è arrivato a piedi. "Lo dovevo fare, non voglio niente in cambio", ha ripetuto alla ragazza consegnandole il telefono. 

"Più che di aver ritrovato il telefono - commenta il padre - sono contento, con le lacrime agli occhi, di aver ritrovato questo tipo di umanità. Il mio è il commento di una persona sinceramente grata del gesto di un altro straordinario quanto normale essere umano". 

 

Cronaca

 
comments powered by Disqus
ULTIME NOTIZIE