20.11.2011  14:59

Tradizione e cultura rivivono nei volumi dell’Associazione Culturale Editoriale Elicriso

di Federica Crini
L’idea è nata spontaneamente da un gruppo di persone della frazione di Poggio di Loro: sono già stati pubblicati due volumi


La copertina del secondo libro, in vendita da lunedì nei punti Coop

commenti

Data della notizia:  20.11.2011  14:59

Si chiama Associazione Culturale Editrice Elicriso ed è nata dall’idea di un gruppo di persone residenti a Poggio di Loro, piccola frazione montana di Loro Ciuffenna. Danilo, Eli, Ezio, Mario, Massimiliano, Pierangela e Roberta hanno deciso di raccogliere tutte le storie, i racconti e le filastrocche della cultura e della tradizione del territorio in dei volumi.
 
“Queste raccolte vogliono tramandare alle nuove generazioni il patrimonio culturale e di costume del nostro territorio, del nostro piccolo borgo” si legge nella prefazione dei libri.
Per adesso sono due i volumi realizzati: “I ciuchi di Poggio” e “Il pinone racconta”. Quest’ultimo sarà in vendita da lunedì 21 novembre presso sedici punti vendita Coop, tra cui il supermercato Ipercoop di Montevarchi, nella sezione “Toscana da leggere”.
 
“Ognuno di noi ha un ruolo, per esprimere le proprie capacità: per esempio, Roberta è la disegnatrice, Massimiliano è lo scrittore, Mario l’avvocato per le questioni burocratiche” – racconta Eli – “La nostra speranza è di continuare a portare avanti questa attività, perché per tutti noi è una bella esperienza”.
 Il gruppo si è costituito come associazione culturale ed è sorto spontaneamente “per dare continuità a questo posto, per realizzare qualcosa che possa restare” commenta Danilo, una delle fonti di racconti e storie.
 
“È un paese di montagna, povero, ma con tante tradizioni, fonti inesauribili di storie che cerchiamo di scrivere in modo romanzato per stimolare la lettura e trasmettere anche il divertimento e la serenità che noi ci mettiamo” aggiunge uno dei due scrittori, Massimiliano. “Non lo facciamo per raccogliere soldi, la nostra è semplicemente la voglia di non far morire tradizioni fino ad ora solo orali. Una copia di “Il pinone racconta” lo abbiamo consegnato anche alla biblioteca della Regione Toscana ed è in concorso per il premio Tagete del comune di Arezzo”.
 
C’è tanto entusiasmo, passione e volontà nelle idee e iniziative di questa associazione che si appoggia anche al comitato “Uniti per Poggio”. Nei mesi e anni precedenti hanno realizzato eventi e mostre, anche di oggetti della tradizione contadina, e il successo riscontrato li ha portati ad ampliare questa loro attività, fino ad arrivare a costituire l’Associazione Culturale.
Il nome Elicriso deriva dal nome di una pianta aromatica perenne che cresce nelle zone del Pratomagno, detta anche “semprevivo”.
 
La possibilità di raccontare e scrivere per l’Associazione Culturale Editrice Elicriso è aperta a tutti: i racconti, le poesie o le filastrocche devono avere lo scopo di tramandare alle nuove generazioni, e non solo, il patrimonio culturale e di costume del territorio.
Il materiale sarà valutato e può essere spedito o per e-mail (elicriso2010@alice.it) oppure consegnato a mano durante gli eventi in calendario a Poggio di Loro, che sono consultabili sul sito internet.
 

Cultura

 
comments powered by Disqus