04.10.2016  07:09

Tra un mese il cinquantennale dall'alluvione del 1966. Raccogliamo testimonianze, immagini, ricordi

di Glenda Venturini
Il 4 novembre del 1966 l'esondazione dell'Arno colpì anche Montevarchi, San Giovanni, Figline, Incisa e Rignano. A Reggello fu il Resco a uccidere due famiglie. A un mese dall'anniversario, raccogliamo le memorie dei valdarnesi: come contribuire


Figline, via Roma (foto dell'archivio storico del Circolo Fotografico Arno)

Era la notte fra il 3 e il 4 novembre, quando il Valdarno avvertì, prima ancora di Firenze, l'ondata dell'Arno in piena. E non solo: torrenti e borri che strariparono, acqua e fango nel fondovalle. A Reggello due famiglie furono spazzate via dal Resco. 

Tra un mese esatto, si ricorderà l'alluvione del 4 novembre del 1966: cinquanta anni dopo, mezzo secolo da quell'evento che segnò il Valdarno e Firenze. In questo mese, Valdarnopost si occuperà di raccogliere storie, testimonianze, immagini relative all'alluvione, e agli effetti che ebbe proprio nei comuni valdarnesi. 

Per questo c'è bisogno anche del vostro contributo. Ricordi, foto, racconti di quel 4 novembre 1966: chi vuole contribuire può farlo contattadoci, scrivendo una mail a info@vpost.it, oppure un messaggio privato alla nostra pagina facebook. Il contributo di ciascuno contribuirà a ricostruire quello che accadde in Valdarno. 

 

Cronaca / Cultura

 
comments powered by Disqus
ULTIME NOTIZIE