12.06.2018  11:11

Toscana Pride: anche il comune di Figline e Incisa dà il suo patrocinio

di Glenda Venturini
La manifestazione è in programma sabato 16 a Siena, contro l'omofobia e a favore dei diritti civili di tutti. Altre amministrazioni valdarnesi hanno patrocinato l'evento


commenti

Data della notizia:  12.06.2018  11:11

Per il terzo anno consecutivo anche il Comune di Figline e Incisa Valdarno aderisce al Toscana Pride, la manifestazione promossa da una rete di associazioni e gruppi appartenenti all’universo LGBTIQA (lesbiche, gay, bisessuali, transessuali, intersessuali, queer, asessuali). L’obiettivo degli organizzatori della manifestazione, che si terrà sabato 16 giugno in piazza del Campo a Siena, è di promuovere la partecipazione attiva e costruttiva nel senso della lotta all'omofobia per la promozione dei diritti umani.

“Sosteniamo da sempre le idee alla base di questa manifestazione per la parità dei diritti di tutti e contro l’omofobia – ha spiegato la sindaca Giulia Mugnai - si tratta di battaglie fondamentali su cui negli ultimi anni sono stati fatti passi davvero importanti come la legge sulle unioni civili: adesso però su questi temi non dobbiamo retrocedere, anzi, l’obiettivo è di promuovere tutte quelle azioni necessarie per garantire i diritti di tutti”.  

Oltre al Comune di Figline e Incisa, scenderanno in piazza anche molte altre istituzioni e realtà associative del territorio. Tra queste ci sono l’Università per Stranieri di Siena e la Regione Toscana che, così come Figline e Incisa Valdarno e oltre 80 tra Comuni ed enti territoriali toscani, ha deciso di patrocinare il Toscana Pride 2018. Il patrocinio all'evento è arrivato anche da altri comuni valdarnesi. 

Cultura

 
comments powered by Disqus
ULTIME NOTIZIE
Luca Franchi
Il Dottore delle Piante
A grande richiesta, e per la prima volta in assoluto, pro...
Roberto Riviello
Controcorrente
Secondo un sondaggio dell’emittente televisiva La7,...