10.10.2017  18:25

Tegolaia, il sindaco: "Sito monitorato e sotto controllo. Dal M5S attacchi inutili e strumentali"

di Monica Campani
Dopo l'intervento del gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle e l'annuncio della presentazione di un esposto, sulla questione Tegolaia interviene il sindaco di Cavriglia Leonardo Degl'Innocenti o Sanni


commenti

Data della notizia:  10.10.2017  18:25

Il Movimento 5 Stelle di Cavriglia annuncia la presentazione di un esposto alla Procura della Repubblica sulla situazione della ex discarica di Tegolaia. Il sindaco Leonardo Degl'Innocenti o Sanni replica: "Sito sotto controllo. Solo attacchi sterili e strumentali". Poi annuncia azioni per reperire le risorse necessarie alla bonifica.

"Da tempo ribadiamo che dal Movimento 5 Stelle di Cavriglia, se davvero sostiene di essere sensibile alle tematiche ambientali, ci aspetteremmo il buon senso e la lungimiranza di combattere al fianco di questa amministrazione, come del resto in passato hanno fatto le forze di opposizione di questo comune, per individuare quanto prima la soluzione per reperire fondi atti alla bonifica del sito di Tegolaia, che non dovrebbe essere utilizzato esclusivamente facendo un falso allarmismo a scopi demagogici e mistificatori di pura propaganda politica".

Il sindaco continua e spiega: "La situazione del sito di Tegolaia ad oggi è sotto controllo ed è monitorata dagli organi tecnici del Comune di Cavriglia come del resto è sempre stato nel corso degli anni in collaborazione con Arpat, Guardia Forestale e Provincia di Arezzo. I campionamenti effettuati da Arpat nel tempo per altro hanno confermato che non esiste nessun legame tra il percolato della discarica di Tegolaia con le acque del torrente Vacchereccia, anche perché esiste una fognatura interrata che collega l'area al collettore di Santa Barbara, proprio per drenare il percolato e trasportarlo al depuratore di San Giovanni Valdarno".

La bonifica: "Fatto salvo l'ambiente e la salute dei cittadini che viene prima di tutto, questa Amministrazione sta portando avanti gli atti per arrivare alla bonifica di Tegolaia. Nonostante infatti che la questione sia di competenza regionale, e che nel sito abbiano conferito rifiuti nel corso degli anni ottanta quattordici differenti Comuni, questa Amministrazione spende risorse dal proprio bilancio ogni anno per effettuare manutenzione ordinaria e straordinaria dell'area, ed ha inoltre già finanziato un progetto di bonifica. La Conferenza dei Sindaci su proposta del primo cittadino di Cavriglia ha condiviso uno schema di convenzione da far approvare nei consigli comunali coinvolti per affidare la redazione del progetto esecutivo ad Ato Toscana Sud, al fine di ridurre sostanzialmente gli oneri economici attualmente previsti che ammontano a circa 10 milioni di euro".

"Cavriglia, negli anni in cui la discarica è stata attiva, ha accolto questi rifiuti indifferenziati senza percepire mai nessun disagio ambientale. La Giunta ha ritenuto dunque corretto condividere il percorso che porta alla bonifica con le altre amministrazioni del Valdarno coinvolte". Leonardo Degl'Innocenti o Sanni conclude: "Invitiamo il Movimento 5 stelle del Comune di Cavriglia a fare proposte, non denunce. La politica è fondamentale per trovare soluzioni ai problemi, anche a quelli complessi e non di competenza locale, quelle soluzioni che sta individuando questa Amministrazione Comunale e non certo il Movimento 5 stelle tramite attacchi sterili e constatazioni infondate, inappropriate ed inesatte".

Cronaca / Politica

 
comments powered by Disqus