08.12.2019  12:13

Stroncato un traffico di droga in Valdarno. Vendute 4.000 dosi di sostanza stupefacente

di Monica Campani
Le indagini condotte dai carabinieri di Levane. Lo spacciatore, già arrestato una volta, aveva violato l'obbligo di firma ed era tornato in Valdarno. Condannato, aveva fatto perdere le proprie tracce


commenti

Data della notizia:  08.12.2019  12:13

I carabinieri di Levane hanno arrestato a Pisa un vero 'professionista' dello spcacio di droga. Riusciva a vendere al dettaglio fino a 4000 dosi di cocaina ed eroina. Si tratta di un tunisino disoccupato con all'attivo parecchi precedenti penali, vecchia conoscenza dei carabinieri del valdarno aretino.

Da giugno 2016 a gennaio 2017 lo spacciatore, residente nel livornese, era arrivato ad Arezzo, Montevarchi e Levane: vicino al cimitero era stato protagonista di centinaia di episodi accertati di spaccio di eroina, cocaina e hashish. L'indagine dei carabinieri, durata diversi mesi, aveva permesso di individuare e denunciare tutte le persone appartenenti all’organizzazione e di arrestare ad inizio 2017 tre spacciatori, tra i quali il tunisino considerato il personaggio più importante tra i tre. Nell’occasione, erano stati denunciati in stato di libertà anche 9 tossicodipendenti, accusati di favoreggiamento.

Alla custodia cautelare in carcere sono seguite altre misure come l’obbligo di presentazione ai carabinieri livornesi, dai quali il tunisno doveva recarsi tutti i giorni. Ma i carabinieri di Levane hanno scoperto che l'uomo, nonostante l'obbligo di firma era riuscito a ritornare diverse volte nel valdarno aretino, in particolare da gennaio a maggio 2019. Le indagini sono così riprese facendo scoprire altri 300 episodi di spaccio e identificare più di 30 acquirenti.

Il tunisino, nonostante che per i fatti risalenti al 2016/2017 fosse stato condannato a 5 anni e 6 mesi di reclusione ed al pagamento di 20.000 euro di multa, e che per le nuove indagini del 2019, i carabinieri di Levane avessero richiesto ed ottenuto la misura della custodia cautelare in carcere, aveva fatto perdere le proprie tracce. Ma i carabinieri di Levane lo hanno rintracciato a Pisa e arrestato. Adesso si trova in carcere.

 

 

 

Cronaca

 
comments powered by Disqus
ULTIME NOTIZIE
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...
Luca Franchi
Il Dottore delle Piante
Torna per il 5° anno consecutivo il corso “mustR...
Julian Carax
Un.Dici
“Il Canada, per la prima volta nella sua storia cestistic...
Roberto Riviello
Controcorrente
Il 19 gennaio 2000, in Tunisia, moriva Bettino Craxi: a r...